Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘varchione massimo’ Category

Sabato 14 gennaio c’è un appuntamento da non perdere. Nell’ambito della rassegna Music’Ap presso il Caff’Emporio della libreria Masone di Benevento alle ore 12 è in programma il concerto per pianoforte solo di Giuseppe Perna, musicista pugliese, che si esibirà per la prima volta a Benevento.

Le performance di Perna sono basate sull’improvvisazione, delle sue esibizioni scrivono: “Improvvisare un assolo è come impegnarsi in una conversazione con se stessi: parli, reagisci, riparli, rispondi a te stesso, asserisci ancora qualcosa, e ne segue una ulteriore risposta. Già il piano solo viene temuto da molti pianisti come luogo di rischio, spazio in cui la solitudine non concede errore che possa essere nascosto, esposizione a una sorta di nudità emotiva e musicale che fa paura. Se a questo rischio associamo anche la totale assenza di una traccia, uno starting point che sia motore di uno spostamento controllato, allora comprendiamo il valore della sfida di Perna”. 

Giuseppe Perna.

Pianista, nasce ad Alberona, in provincia di Foggia il 18/09/1954. Studia presso il Conservatorio U. Giordano di Foggia dove insegna Armonia Modale presso la “Jazz Harmony Training  School”. Svolge negli anni un’intensa attività concertistica in “Piano solo performance” nell’ambito di varie rassegne e festival in diverse regioni d’Italia. Sei sono gli album pubblicati: “The other side of jazz”, “Modal Improvisations Vol.1”, “Modal Improvisations Vol.2”, “Esotèrik”, “Taormina” e  “Dialogue with myself

I Music’Ap, aperitivi musicali in libreria, sono promossi da Art’Empori, comunità dell’arte biodiversa, e bMagazine, rivista di giornalismo partecipato. I Music’Ap sono curati da Emilio Fabozzi e da Massimo Varchione. Gli appuntamenti in libreria coniugano la biodiversità dell’arte con quella dei consumi. L’incontro sarà chiuso da una degustazione di prodotti di filiera corta veicolati dal GAS Arcobaleno e dal Caff’Emporio, ritrovo dell’arte biodiversa e dell’economia solidale.

Read Full Post »

Sabato, 17 dicembre 2011, nell’ambito della rassegna Music’Ap presso il Caff’Emporio della libreria Masone di Benevento alle ore 12 è in programma un affascinante concerto per pianoforte a quattro mani del “Duo Eidos”, formato da Federica Grassullo e Mara Leone.

Questo tipo di formazione tende a massimizzare le risorse foniche dello strumento ampliandone le possibilità musicali. Per il pianoforte con due esecutori esiste una vasta letteratura che parte dall’ottocento romantico fino ad arrivare ai giorni nostri. Molte opere sinfoniche sono state trascritte per questo organico al fine di facilitarne la circolazione e la conoscenza (basti pensare alle trascrizione delle sinfonie di Beethoven fatte da Liszt per pianoforte a quattro mani). Quello del Music’Ap è il loro primo concerto in assoluto, in attesa di ascoltarle all’interno della rassegna “Musica al Convitto”.

 

Mara Leone si dedica agli studi musicali sin da bambina, manifestando già una particolare duttilità nell’approcciarsi a generi e stili sempre vari. Si è diplomata in Pianoforte con il massimo dei voti e la lode al Conservatorio “Nicola Sala” di Benevento ed è laureata in Ingegneria Genetica con lo stesso esito presso l’Università degli studi del Sannio. Attualmente frequenta il Biennio Specialistico in Maestro Accompagnatore al Pianoforte. Collabora con diverse formazioni che spaziano dalla musica classica, al tango, alla bossanova, fino alla musica popolare. La sua vocalità la inserisce come solista in formazioni quali l’ensemble di sassofoni del M° Rigliari e in altri svariati progetti. Ha fatto parte del cast vocale de “Il pesciolino freddoloso diventa Re” spettacolo tenutosi al teatro Calandra e diretto dal M° Gaudiello.

Federica Grassullo ha intrapreso lo studio del pianoforte a soli cinque anni con la M° Ivana Fragnito, esibendosi ai saggi di fine corso già all’età di sei anni. Ha preso parte ai concerti organizzati dall’Accademia musicale “Il tetracordo” di Telese Terme, in occasione dell’apertura dell’anno sociale dell’ Associazione “Dante Alighieri” di Benevento e per la Giornata Mondiale Della Sclerosi Multipla. Collabora attivamente con la vita artistica del Conservatorio Nicola Sala di Benevento come pianista accompagnatrice e solista. Fa parte del Trio Kalamos insieme ai clarinettisti Agostino Napolitano ed Alessandro Verrillo. Attualmente frequenta il Corso di Perfezionamento tenuto dal M° Roberto Plano presso l’Accademia Pianistica Internazionale “Lago di Monate. Fondazione “S. Cecilia” di Portogruaro. E’ iscritta al 10° anno del corso di pianoforte nella classe del M° Marino Mercurio presso il Conservatorio N. Sala di Benevento.

I Music’Ap, aperitivi musicali in libreria, sono promossi da Art’Empori, comunità dell’arte biodiversa, e bMagazine, rivista di giornalismo partecipato.

I Music’Ap sono curati da Emilio Fabozzi e da Massimo Varchione. Gli appuntamenti in libreria coniugano la biodiversità dell’arte con quella dei consumi. L’incontro sarà chiuso da una degustazione di prodotti di filiera corta veicolati dal GAS Arcobaleno e dal Caff’Emporio, ritrovo dell’arte biodiversa e dell’economia solidale.

 

Read Full Post »

Sabato 10 dicembre, alle ore 12, presso il Caff’Emporio della libreria Masone, è in programma un nuovo appuntamento con il Music’Ap, questa volta all’insegna del “rock progressive folk” grazie al concerto della band Rua Catalana.

La Rua Catalana è formata da Leonardo De Stasio (voce e chitarre), Corrado Ciervo (violino, chitarre e cori), Daniele Pescatore (Tastiera, Synth e cori), Vittorio Coviello (flauto traverso e cori), Daniele De Lorenzo (basso), Walter Viscardi (batteria), Marco Coviello (batteria).

L’intento del gruppo è quello di evocare nell’ascoltatore emozioni e scenari straordinari, condividendo con esso la propria esperienza musicale ed emotiva e adattando liriche romantiche e disilluse ad una musica elaborata e avulsa da riferimenti spaziali e temporali. La fonte di ispirazione è la città di Napoli, crogiuolo di storie e tradizioni, autentica capitale del Mediterraneo.

La musica dei Rua Catalana sarà protagonista del nuovo appuntamento di Music’Ap, rassegna che mira a valorizzare le piccole librerie come luoghi di fruizione culturale, coniugando il piacere della musica alla degustazione di prodotti del territorio. I Music’Ap, aperitivi musicali in libreria, sono promossi da Art’Empori, comunità dell’arte biodiversa, e bMagazine, rivista di giornalismo partecipato.

La Rua Catalana

La band nasce nell’inverno del2009 aNapoli. Sono Corrado, Daniele,Leonardo, Walter, Daniele,Vittorio. Nel marzo del 2010 vincono il live contest per gruppi emergenti organizzato dall’associazione culturale FireFactory al Rock Cafè di Napoli. Nel luglio 2010 partecipano alla manifestazione musicale Sannio Fest, tenutasi a Benevento. Nel settembre del 2010 vincono la dodicesima edizione del contest San Marco Rock. Svolgono l’attività live prevalentemente nel sud Italia, durante l’intero corso del 2010. Il 30 Aprile del 2011 vincono il contest per band emergenti Agnone Music Festival. Il 28 Maggio 2011 vincono il contest Artiscuola Music Festival ad Angri. Il 9 settembre 2011 si aggiudicano il premio per la migliore performance nella semifinale del concorso Musica in Libertà tenutosi a Torre Annunziata accedendo alla finale. Nell’ottobre del 2011 la Rua subisce un cambio di formazione: Marco Coviello subentra alla batteria al posto di Walter. Attualmente proseguono l’attività live e lavorano al loro primo EP in uscita per fine 2011.

Read Full Post »

Sabato 12 novembre, alle ore 12, presso il Caff’Emporio della libreria Masone di Benevento, si terrà il concerto per piano solo di Salvatore Carrannante, musicista napoletano, finalista al Premio Nazionale delle Arti 2009/2010 in qualità di compositore di musica elettroacustica. Carannante eseguirà musishe di György Ligeti in occasione del nuovo appuntamento con i Music’Ap, rassegna che mira a valorizzare le piccole librerie come luoghi di fruizione culturale, coniugando il piacere della musica alla degustazione di prodotti del territorio.

 

I Music’Ap, aperitivi musicali in libreria, sono promossi da Art’Empori, comunità dell’arte biodiversa, e Bmagazine, rivista di giornalismo partecipato.

 

Salvatore Carannante

 

Nato a Napoli,vive a Bacoli. Inizia lo studio del pianoforte al Conservatorio “S.Pietro a Majella” di Napoli dove attualmente frequenta il corso di II° Livello sotto la guida del M° E. Fels e allo stesso tempo studia musica elettronica con il M° A. Di Scipio. Finalista al Premio Nazionale delle Arti 2009/2010 in qualità di compositore di musica elettroacustica. Ha collaborato in vari eventi di musica elettronica in qualità di regista del suono, Dissonanzen 2009, Art of Sound – Sound of Art,La Terra Fertile, Collettivo Neaphonis del quale è membro. Presidente dell’associazione “Muse Flegree” per la realizzazione di eventi artistici nei Campi Flegrei.

 

György Ligeti (da Wikipedia)

 

« Hai bisogno di tre o cinque mani per suonare Ligeti». (Alfred Brendel)

 

György Sándor Ligeti  (Târnăveni, 28 maggio 1923 – Vienna, 12 giugno 2006) è stato un compositore ungherese naturalizzato austriaco, visto spesso come uno fra i più grandi compositori di musica strumentale del XX secolo.

 

La sua produzione va essenzialmente annoverata nell’ambito della musica classica contemporanea, ma al grande pubblico è probabilmente più noto per vari suoi brani che caratterizzano in modo rilevante i film di Stanley Kubrick 2001: Odissea nello spazio, Shining e Eyes Wide Shut.

 

 

Read Full Post »

 
Music’Ap,  il concerto dei “Valentina Abbruzzese Sambossinha Trio”
Musica brasiliana protagonista del nuovo appuntamento con l’Aperitivo Musicale al Caff’Emporio della libreria Masone. Inizio ore 12
 
 
Benevento, 17 giugno 2011 – Il “Valentina Abbruzzese Sambossinha Trio” sarà l’ensemble protagonista del Music’Ap, Aperitivo Musicale, di domani, sabato 18 giugno, al Caff’Emporio della Libreria Masone. Il concerto, con inizio previsto per le ore 12, è organizzato da Art’Empori, comunità dell’arte biodiversa, e Bmagazine, rivista di giornalismo partecipato.
 
Il Trio, che presenterà un repertorio di “Musica brasiliana e dintorni”, è formato da Valentina Abbruzzese (voce), Roberto Polcino (fisarmonica) e Valerio Mola (Contrabbasso).
 
Valentina Abbruzzese (Cantante)
Cantante e compositrice, vanta una lunga militanza nella musica Bossanova e Jazz, frequentando  scuole (tra cui Fondazione Siena Jazz, Saint Louis College, Conservatorio di musica “N. Sala”, etc.),  corsi musicali in diverse città italiane ed esibendosi in molte manifestazioni, concerti e rappresentazioni teatrali.
Diplomata in Canto Jazz ed attualmente allieva dei corsi di “Composizione” e “Composizione con mezzi elettroacustici”, avverte l’ esigenza di confrontarsi con i più stretti linguaggi della musica contemporanea e sperimentale, rendendoli gradualmente suoi scenari d’ elezione.
Parallelamente si dedica alla scrittura ed alle traduzioni di testi in lingua portoghese, inglese, francese e spagnola, con le quali arricchisce le proprie opere ed il proprio repertorio vocale.
 
Roberto Polcino (Fisarmonica)
Diplomatosi in pianoforte nel 1981 al conservatorio di Campobasso, ha sempre coltivato l’interesse per la fisarmonica, suo primo strumento musicale dal 1969.
E’, infatti, proprio con la fisarmonica che riscuote i primi successi; dal primo concorso di Montemiletto ai più prestigiosi concorsi della CEA di Rimini, Bonn e Parigi, a quelli nazionali di Rimini e Como, classificandosi sempre al primo posto. Ha studiato anche organo e clavicembalo presso i conservatori di Campobasso e Napoli. Durante gli studi in conservatorio abbandona la fisarmonica, ma presto si rende conto quanto lo strumento che gli ha fatto conoscere la musica sarà il suo futuro.
La sua carriera lavorativa comincia nel 1981, quando viene nominato accompagnatore al pianoforte presso il conservatorio di Benevento, dove vi rimane per tre anni.
La collaborazione con svariate formazioni musicali, toccando diversi generi musicali e sperimentando molte alternative musicali, gli hanno conferito grande conoscenza e maturità.
Attualmente è impegnato artisticamente con vari gruppi, anche con progetti originali come quello di utilizzare strumenti giocattolo al posto di quelli veri.
 
Valerio Mola (Contrabbasso)
S’ innamora presto del contrabbasso, strumento che gli permette di frequentare i più differenti stili musicali, dalla barocca al jazz attraversando quattro secoli di storia della musica. Si è diplomato al Conservatorio “Nicola Sala” di Benevento sotto la guida del Maestro Rino Zurzolo. Attualmente frequenta il biennio specialistico di II livello presso il conservatorio sannita.
 
 
I Music’Ap sono curati da Emilio Fabozzi e da Massimo Varchione. Gli appuntamenti in libreria coniugano la biodiversità dell’arte con quella dei consumi. L’incontro sarà chiuso da una degustazione di prodotti di filiera corta veicolati dal GAS Arcobaleno e dal Caff’Emporio, ritrovo dell’arte biodiversa e dell’economia solidale.

Read Full Post »

Music’Ap, sabato 28 maggio 2011, ore 12, di Mara Leone, pianoforte, e Fabio Cesare, sassofono, al caff’Emporio della Libreria Masone.

Mara Leone

diplomata in pianoforte con il massimo dei voti e la lode al conservatorio Nicola Sala di Benevento, ha ancora in corso gli studi di composizione.ha in attivo collaborazioni con diverse formazioni cameristiche e non, che spaziano dalla classica, al tango, alla bossanova, fino alla musica popolare rivisitata in chiave moderna e arricchita di sonorità ricercate.

Fabio Cesare

Musicista di grande talento, nonostante la giovane età ( è nato il 6 Febbraio 1995), frequenta il IV anno di Sassofono nella classe del maestro Rigliari e fa parte dell’Ensamble di Sassofoni del Conservatorio Nicola Sala.

Programma:

Darius Milhaud – SCARAMOUCHE

Eugene Bozza – ARIA

I Music’Ap sono curati da Emilio Fabozzi e da Massimo Varchione. Gli appuntamenti in libreria coniugano la biodiversità dell’arte con quella dei consumi. L’incontro sarà chiuso da una degustazione di prodotti di filiera corta veicolati dal GAS Arcobaleno e dal Caff’Emporio, ritrovo dell’arte biodiversa e dell’economia solidale

 

Read Full Post »

 
Music’Ap,  sabato il concerto per chitarra sola di Roberto Melisi
Nel corso dell’appuntamento al Caff’Emporio della libreria Masone saranno eseguiti brani di Fernando Sor, Federico Moreno Torroba e Miguel Llobet.
Art’Empori, comunità dell’arte biodiversa, e Bmagazine, rivista di giornalismo partecipato, sabato, 14 maggio 2011, alle ore 12, presso il Caff’Emporio della libreria Masone di Benevento, organizzano un Music’Ap, Aperitivo Musicale, con un mini concerto per chitarra sola di Roberto Melisi.
 
Roberto Melisi è nato il 3 gennaio 1989 a Benevento. Studia al Conservatorio di Musica “San Pietro a Majella” di Napoli, dove è iscritto al nono anno della Scuola di Chitarra, sotto la guida del M° Francesco Matrone, e al terzo anno della Scuola di Composizione, nella classe del M° Luciano Tomei.
 
Ha, inoltre, partecipato alla XIII edizione del Festival del cortometraggio tenutasi il 30 marzo 2011 all’Istituto Francese “Grenoble” di Napoli, eseguendo assieme ad altri artisti le musiche originali scritte dagli allievi delle classi di Composizione del Conservatorio di San Pietro a Majella per una serie di film muti dei fratelli Lumière e di Jean Claude Bernard su Napoli dal titolo “Vues de Naples-Napoli tra fine Ottocento e inizio Novecento in alcuni film francesi delle origini”.
 
Dal 2007 collabora attivamente con l’associazione musicale UNASP/ACLI PROGETTO MUSICA di Airola (BN).
 
Roberto Melisi, nell’ambito del Music’Ap, proporrà il seguente programma musicale:
Fernando Sor – Variazioni op. 28 (Malbrough)
Federico Moreno Torroba – Torija (Elegia)
Miguel Llobet – El Noi de la Mare
 
I Music’Ap sono curati da Emilio Fabozzi e da Massimo Varchione. Gli appuntamenti in libreria coniugano la biodiversità dell’arte con quella dei consumi. L’incontro sarà chiuso da una degustazione di prodotti di filiera corta veicolati dal GAS Arcobaleno e dal Caff’Emporio, ritrovo dell’arte biodiversa e dell’economia solidale.

Read Full Post »

Older Posts »