Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Kocsis Marta’ Category

Read Full Post »

Giovedì, 17 marzo 2011, il liceo scientifico “A. Gallotta” di Eboli, nell’ambito di un progetto PON, visiterà Benevento per conoscere il metodo e le associazioni della Rete Arcobaleno.
La scolaresca, in mattinata, sarà ospite della libreria Masone, nodo della Rete Arcobaleno, per confrontarsi con alcune proposte della rete ambientalista.
 
Alessio Masone introdurrà sul Manifesto per gli stili di vita sostenibili e sull’EcoVicinanza, un modello culturale capace di nuova economia, di giustizia sociale e di tutela ambientale; Giorgia Georgopoulos, Emisfero Sud, interverrà sul commercio equo e solidale come strumento per incidere sull’economia dei paesi in via di sviluppo scavalcando l’assistenzialismo; Benedetta Rotili, GAS Arcobaleno, introdurrà sul Gruppo d’Acquisto Solidale come strumento di cambiamento dal basso capace di coesione sociale e di redistribuzione del reddito.
 
Seguirà la proiezione di “Luci, voci e ombre della resistenza di Sant’Arcangelo Trimonte“, video reportage prodotto da Alessandro Paolo Lombardo per la rivista Bmagazine.
Emilio Fabozzi, fondatore di Bmagazine, interverrà sulle “Pratiche partecipate dal lettore per un’informazione responsabile”.
 
La scolaresca, poi, si muoverà per raggiungere l’Orto di Casa Betania, fattoria sociale promossa in città dal centro per disabili “E’ più bello insieme” di Benevento.
Qui, interverranno Maria Pia Cutillo su “La fattoria sociale come opportunità di inclusione di soggetti svantaggiati” e Angelo Moretti, fondatore di “E’ più bello insieme”, su “La cultura sociale e di intervento della coopertativa La Solidarietà”.
 
A seguire, trasferimento alla Cinta Onlus, fattoria zoo antropologica, altro nodo della rete sito in contrada San Vitale, Benevento.
Qui la scolaresca, dopo aver pranzato degustando prodotti del territorio e della fattoria, con l’ausilio di Tullio Zullo, veterinario fondatore de La Cinta, fruirà di un laboratorio con gli asini.
Nicola Colangelo, Codisam, terrà un breve intervento su “La discarica di Sant’Arcangelo Trimonte e le aree interne in balia dei rifiuti campani”. Marcello Stefanucci, LIPU Benevento, introdurrà sulle aree umide di Benevento e sull’emergenza della centrale termoelettrica Luminosa. L’associazione WWF Sannio chiuderà la giornata con un intervento sulla tutela della aree protette.

Read Full Post »

Martedì, 26 ottobre 2010, ore 20,30, presso la libreria masone, si terrà una riunione della Rete Arcobaleno.

Tutti gli iscritti a questa lista di discussione Benevento EcoSolidale  sono invitati a partecipare.

Su richiesta di Nicola Colangelo (CODISAM di Sant’Arcangelo Trimonte), di Maria Pia Cutillo e Daniele Tufo, convochiamo una riunione con il seguente ordine del giorno:

1. Aggiornamenti sulla discarica di Sant’Arcangelo Trimonte dopo gli ultimi eventi (ascolteremo Nicola Colangelo del Codisam, Maria Pia Cutillo e Daniele Tufo,  referenti della Rete Arcobaleno per i rifiuti);

2. Aggiornamenti sulla Luminosa, dopo il consenso della Regione Campania (ascolteremo Daniele Tufo, referente della Rete Arcobaleno per la centrale termoelettrica di Ponte Valentino);

3. “A Teano diamoci la mano”, manifestazione che, tenutasi dal 23 al 26 ottobre, ha consentito l’incontro di un’Italia capace di un altro modello di sviluppo e di comuni virtuosi  (ascolteremo Mario Festa, Pierluigi Santillo, Francesco Pascale, Carmela Longo, Maria Pia Cutillo, Marilina Mucci che hanno partecipato alla manifestazione);

4. Adesioni delle associazioni e delle persone al Manifesto del PoeCivismo, movimento per un’arte capace di azione, di bene comune (Alessio Masone illustrerà il collegamento tra il PoeCivismo e le istanze ambientaliste e solidali);

5. Moneta locale di Benevento EcoSolidale e distretto di economia solidale “Benevento EcoVicina” (da individuare il nome definitivo della moneta, del distretto e le associazioni che li promuovono);

(I punti che seguono erano oggetto anche della  precedente riunione)

6. Riorganizzazione del blog Benevento EcoSolidale per trasformarlo in blog collettivo: le associazioni e gli attivisti della rete diventano autori dei post da inserire nel blog e chiunque può commentarli (sostituendo in parte la funzione della lista di discussione);

7. “L’EcoVicinanza di Benevento”, foglio bimestrale in bianco e nero di 4 facciate (analogo al foglio del PoeCivismo) che, contenente gli articoli delle associazioni ambientaliste e solidali della Rete, sarebbe diffuso gratuitamente dalle associazioni coinvolte (100 copie per ogni sigla associativa) e distribuito come supplemento di Bmagazine;

8. Regole di comportamento per le associazioni che aderiscono agli eventi della Rete (obbligo di diffusione degli eventi tra i propri associati tramite mail; ogni associazione dovrebbe realizzare una propria lista di discussione per consentire ai propri associati aggregazione e confronto).

Read Full Post »

Read Full Post »

Rifiutiamo-le-balle-logo2

Rifiutiamo-le-balle-4

 IMG_1471-web

IMG_1468-web

IMG_1461-web

IMG_1464-web

IMG_1480-web

IMG_1479-web

IMG_1485-web

IMG_1486-web

Read Full Post »

ODG:
1) organizzazione della proiezione di “Una montagna di balle” (su proposta di Oceane) e di “Greetings from Sant’Arcangelo” (su proposta di Zio Bacco), cortometraggio di 5 minuti realizzato da Umberto Rinaldi, 34enne videomaker di San Giorgio del Sannio, sulla discarica di Sant’Arcangelo Trimonte” (date ipotizzate: venerdì, 6 o 13 novembre);
2) Salviamo il fiume Calore:  ultime modalità da discutere per l’invio del comunicato;
3) iniziativa propositiva di attività ecocompatibili da realizzare sul fiume Calore;
4) privatizzazione delle acque pubbliche: Maria Pia Cutillo e Marilina Mucci ci sottoporranno alcune iniziative utili a contrastare le leggi del governo berlusconi che vogliono consegnare un fondamentale bene comune a grandi SPA italiane e straniere;
5) camion vela per pubblicità mobile:  iniziativa da prendere per contrastare l’utilizzo, sempre più diffuso, di questi ingombranti veicoli, che, pretestuosamente, producono inquinamento atmosferico e limitano un’agevole visione delle strade e del paesaggio urbano;
6) Qualifiche da assegnare ai singoli individui, membri della Rete Arcobaleno: finora, per evitare ogni possibile burocratizzazione, non avevamo voluto che si assegnassero compiti e qualifiche all’interno della rete, ma questa modalità ha causato un calo di motivazione nel sentirsi parte della rete. E’ fondamentale, se vogliamo essere capaci di una reale incisività sulla collettività, che ognuno di noi, in qualunque contesto, si senta, oltre che socio di un’eventuale associazione settoriale o verticistica, anche rappresentante della Rete Arcobaleno che, orizzontalmente territoriale, è onnicomprensiva delle istanze ecosolidali.

Read Full Post »

Martedì, 13 ottobre 2009, ore 20,30, riunione della Rete Arcobaleno.
Tutti gli iscritti a questa lista di discussione sono invitati a parteciparvi.
 
ODG:
 
1) Sannazzaro BorgoVicino – COMMENTI sulla 1° festa dell’EcoVicinanza che si è tenuta il 26 e 27 settembre;
 
2) Salviamo il fiume Calore: iniziativa (comunicato stampa?) relativo all’evento che ha consentito ad auto fuoristrada di invadere l’alveo del fiume con il pretesto di salvaguardarlo. Marta Kocsis (LIPU) che è la promotrice della protesta, potrebbe portare in riunione una bozza di comunicato stampa;
 
3) come relazionarsi alle istituzioni pubbliche e partecipazione alle manifestazioni pubbliche:  individuazione di un metodo univoco che le associazioni ambientaliste sannite dovrebbero adottare nell’interfacciarsi con enti pubblici, esponenti politici e scuole;
 
4) privatizzazione delle acque pubbliche: Maria Pia Cutillo ci sottoporrà alcune iniziative utili a contrastare le leggi del governo berlusconi che vogliono consegnare un fondamentale bene comune a grandi SPA italiane e straniere;
 
5) la provincializzazione dei rifiuti è in corso: Maria Pia Cutillo (comitato no inceneritore a san salvatore telesino) ci spiegherà cosa cambia per la nostra provincia;
 
6) camion vela per pubblicità mobile:  iniziativa da prendere per contrastare l’utilizzo, sempre più diffuso, di questi ingombranti veicoli, che, pretestuosamente, producono inquinamento atmosferico e limitano un’agevole visione delle strade e del paesaggio urbano;
 
7) organizzazione della proiezione di “Una montagna di balle” (su proposta di Oceane) e di “Greetings from Sant’Arcangelo” (su proposta di Zio Bacco), cortometraggio di 5 minuti realizzato da Umberto Rinaldi, 34enne videomaker di San Giorgio del Sannio, sulla discarica di Sant’Arcangelo Trimonte”.

Read Full Post »

Older Posts »