Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Iadanza Nina’ Category

Sabato, 19 novembre, alle ore 12, presso il Caff’Emporio della libreria Masone di Benevento, si terrà un concerto per sassofono di Antonio Mastrogiacomo. La musica di Mastrogiacomo sarà accompagnata dalla recita di alcuni versi di Frabrizio De Andrè e Walt Withman, interpretati da Federica Martina.

In occasione di questo Music’Ap verrà presentata la campagna contro la turbogas “Compra una quota di futuro per i tuoi figli”. Si raccoglieranno le sottoscrizioni delle quote necessarie al ricorso contro la Turbogas, le cui opportunità saranno esposte ai presenti da Alessio Masone, cofondatore della Rete Arcobaleno

Music’Ap, è una rassegna che mira a valorizzare le piccole librerie come luoghi di fruizione culturale, coniugando il piacere della musica alla degustazione di prodotti del territorio.

I Music’Ap, aperitivi musicali in libreria, sono promossi da Art’Empori, comunità dell’arte biodiversa, e Bmagazine, rivista di giornalismo partecipato.

Antonio Mastrogiacomo è nato ad Atripalda il 26 Agosto 1989. Studia Sassofono presso il Conservatorio Nicola Sala di Benevento sotto la guida del M° Paolo Rigliari. Come sassofonista partecipa all’attività artistica del Conservatorio cittadino suonando in diverse formazioni (ensemble di sassofoni, quartetto, orchestra di fiati). Nel 2008 partecipa alla “Settimana di Musica Contemporanea” organizzata dall’Associazione Dissonanzen come membro dell’Ensemble Vocale del Conservatorio Nicola Sala, con cui realizza la performance “Decimino per il diagramma dell’impiccato” di Giosuè Grassia. Nel 2010 collabora con il festival “Zona Franca in South Italy” nella sezione “Poesia in forma di Rosa” su invito di Nicola Sguera. Nel maggio2011 ha preso parte allo spettacolo teatrale “Interno Alba” inserito nella rassegna “Sguardi Contemporanei” ed è stato ospite con il “Nicola Sala Sax Quartet” del 25° Festival Internazionale di Musica Universitaria, tenutosi a Belfort (Francia).

I Music’Ap sono curati da Emilio Fabozzi e da Massimo Varchione. Gli appuntamenti in libreria coniugano la biodiversità dell’arte con quella dei consumi. L’incontro sarà chiuso da una degustazione di prodotti di filiera corta veicolati dal GAS Arcobaleno e dal Caff’Emporio, ritrovo dell’arte biodiversa e dell’economia solidale.

Read Full Post »

Giovedì 17 novembre, alle ore 19,30, presso il Caff’Emporio della libreria Masone di Benevento, è in programma un nuovo appuntamento con “Cort’Ap”, rassegna di cortometraggi con aperitivi del territorio, organizzata da CineFort, b Magazine ed Art’Empori. Nel corso dell’incontro sarà proiettato il cortometraggio “Menjar casolà” di David Casals – Roma,14’, Spagna, 2011.

“Un uomo solitario festeggia il suo compleanno ogni giorno in un ristorante diverso della città, fino a quando incontra una donna con il suo stesso passatempo. L’uomo è sempre più attratto da quella donna che gli mostrerà l’inquietante solitudine della società attuale”.

L’appuntamento sarà preceduto da una breve presentazione del cortometraggio, che sarà introdotto da Lea Modola, presidente dell’associazione Cinefort e da Emilio Fabozzi, direttore di bMagazine.

David Casals è nato a Lleida, ha studiato cinema all’Università di Birkbeck di Londra e ha frequentato diversi workshop cinematografici in Spagna, Inghilterra, Stati Uniti e Italia. A partire dal2000 ha girato otto cortometraggi: Un brutto sogno, L’ora del bruttone (2001), On/Off (2002), Cocktail del tempo (2004), Gli occhi di Djamel (2005), Salvare il mondo (2007), Violetta la cortigiana (2011), Menjar casolà (2011). I suoi lavori sono stati premiati in numerosi festival europei, asiatici e americani. Al “CineFortFestival” 2011 Menjar casolà ha ricevuto una menzione speciale per la miglior sceneggiatura, firmata da Raül Ruiz Miquel. Al momento David lavora al suo primo lungometraggio.

Cort’Ap prevede 18 appuntamenti, ogni giovedì alle ore 19.30, fino al 23 febbraio2012, incui saranno proiettati i 21 lavori selezionati per la fase finale dell’ultimo CineFort Festival. Ogni proiezione sarà preceduta da una breve presentazione del lavoro e, quando possibile, da un’intervista all’autore del cortometraggio. Gli incontri, “corti” anche nell’aperitivo, consentiranno la degustazione di prodotti del territorio veicolati dal GAS Arcobaleno (Gruppo di Acquisto Solidale).

Per tutta la durata della rassegna all’interno della libreria Masone, resterà esposta la mostra fotografica di Alessandro Caporaso “CinemaCittà. I cinematografi indipendenti e di città Massimo e San Marco di Benevento”. La mostra intende evidenziare la capacità di cambiamento esercitabile dal cittadino tramite la modalità di fruizione del prodotto culturale. Saranno distribuiti, durante l’incontro, i “Decaloghi per gli empori culturali corti” per promuovere il ruolo del fruitore che, se si approccia responsabilmente agli esercizi culturali indipendenti e ubicati in città, partecipa a un modello di sviluppo capace di nuova economia, di identità territoriale e di giustizia sociale.

Read Full Post »

Giovedì 10 novembre, alle ore 19, è in programma il quarto appuntamento con Cort’Ap, rassegna di cortometraggi con aperitivi del territorio, organizzata da CineFort, b Magazine ed Art’Empori. Nel corso dell’incontro sarà proiettato il cortometraggio “Buonanotte” di Riccardo Banfi (9′ – Italia, 2009).

“Ogni notte un uomo prende con sé una borsa ed esce in silenzio dalla propria casa. Ha appena finito di raccontare ai suoi figli qualcosa che è servito a farli addormentare. L’uomo sa che tornerà soltanto alle prime luci dell’alba, succede così da molto tempo…”.

L’appuntamento sarà preceduto da una breve presentazione del cortometraggio, che sarà introdotto da Lea Modola, presidente dell’associazione CineFort.

Riccardo Banfi nasce a Milano e a 24 anni, dopo la laurea in statistica, si appassiona al video. Lavora prima come montatore e operatore in una casa di produzione meneghina, poi, come cameraman e regista in un’emittente locale. Con Buonanotte è nella cinquina finale ai premi “David di Donatello” 2010 come miglior cortometraggio e vincitore di diversi riconoscimenti dal Nord al Sud della penisola. Riccardo Banfi attualmente è bibliotecario: quando non presta libri, gira cortometraggi.

Cort’Ap prevede 18 appuntamenti, ogni giovedì alle ore 19.00, fino al 23 febbraio 2012, in cui saranno proiettati i 21 lavori selezionati per la fase finale dell’ultimo CineFort Festival. Ogni proiezione sarà preceduta da una breve presentazione del lavoro e, quando possibile, da un’intervista all’autore del cortometraggio. Gli incontri, “corti” anche nell’aperitivo, consentiranno la degustazione di prodotti del territorio veicolati dal GAS Arcobaleno (Gruppo d’Acquisto Solidale).

Per tutta la durata della rassegna, all’interno della Libreria Masone, resterà esposta la mostra fotografica di Alessandro Caporaso “CinemaCittà. I cinematografi indipendenti e di città Massimo e San Marco di Benevento”. La mostra intende evidenziare la capacità di cambiamento esercitabile dal cittadino tramite la modalità di fruizione del prodotto culturale. Durante l’incontro saranno distribuiti i “Decaloghi per gli empori culturali corti” per promuovere il ruolo del fruitore che, se si approccia responsabilmente agli esercizi culturali indipendenti e ubicati in città, partecipa a un modello di sviluppo capace di nuova economia, di identità territoriale e di giustizia sociale.

Read Full Post »

Read Full Post »

Read Full Post »

Read Full Post »

Read Full Post »

GASiamoci IN FESTA
Piazzetta dell’EcoVicinanza con i produttori del GAS Arcobaleno – Venerdì, 24 giugno 2011, ore 20.00
Sede del GAS Arcobaleno Benevento
(c/o cortile della libreria Masone, di Emisfero Sud per il Commercio Equo e Solidale, del Caff’Emporio, caffetteria con prodotti a km zero)
 
I produttori del GAS Arcobaleno Benevento (Gruppo d’Acquisto Solidale) realizzano una serata di condivisione e di conoscenza con i soci del GAS Arcobaleno e con chi voglia interessarsi alla realtà dei GAS, associazioni di volontariato che agevolano la relazionalità corta tra produttori e consumatori, in termini economici, sociali e fiduciari.
 
L’evento è programmato per venerdì, 24 giugno 2011, ore 20.00, in occasione della prossima consegna del GAS (che si svolgerà, come sempre, dalle 19.00 alle 20.00).
Qui, in nostra compagnia, alcuni produttori prepareranno pasta, carni alla brace, insalate e altro a beneficio dei presenti; altri produttori faranno degustare i prodotti proposti sui loro banchetti.
 
Piantine ortive in regalo
Una piccola pianta (di peperoni friarielli o di melanzane), contenuta in bicchiere di carta e di materbi, sarà regalata dal GAS Arcobaleno a ogni persona presente alla festa per favorire la passione per l’orticoltura da balcone.
 
Borsa pluriuso per la spesa in regalo ai nuovi associati del GAS.
Chi sottoscriverà la quota associativa del GAS Arcobaleno riceverà in omaggio la borsa pluriuso per la spesa della Rete Arcobaleno.
 
I produttori coinvolti nell’organizzazione della cena e/o presenti con un banchetto per proporre in degustazione i propri prodotti:
– Ciro per Rucasa. Azienda acricola di Sant’Agata de’ Goti;
– Rocco per Terramica di Calvi;
– Giovanni per Tasso del Taburno, az. agr. di Cautano;
– Nicolina per Fattoria D’Oro di Paduli;
– Donato per Callisto, az. agr. di Molinara;
– Domenico per Macchia del Rovo di Casalbore;
– Walterino, Salvatore, Giorgio e Giovanni per Orto di Betania. Fattoria sociale di Benevento, rione Cappuccini;
– Anna per La Carrucola az. agr. di Benevento, contrada Pantano;
– Pietro per Silviestro, az. agr. di Fragneto;
– Vincenzo per Masseria Olivola di Benevento, contrada Olivola;
– Rita per Terraculta az. agr. di Pietrelcina, contrada Monte;
– Giorgio per az. agr. Palma di Pietrelcina;
– Michele per Saccone, az. agr. di Paduli;
– Michele per Terre Longobarde di Torrecuso;
– Valentina per Minicozzi, az. agr. di Paduli;
– Petronilla per Nista, miele di Buonalbergo;
– Michele per D’Oto, pecorino laticauda di Buonalbergo.
 
La cittadinanza non delegata del consumatore coproduttore
Il consumatore, quando non delega le sue scelte alla grande distribuzione e ai capitali estranei ai territori, diventando parte di un’unica comunità con i produttori del proprio territorio, promuove una cittadinanza attiva capace, senza intervento dei governi, di:
– redistribuzione del reddito (i guadagni vanno ai lavoratori del territorio e non ai capitali anonimi e sovraterritoriali);
– coesione sociale (ci si esercita a una relazionalità corta con i propri vicini, di abitazione, di lavoro);
– tutela ambientale (meno trasporti: meno inquinamento, meno infortuni stradali, meno imballaggi);
– sicurezza alimentare (i cibi del GAS sono prevalentemente prodotti con metodi biologici, anche quando non certificati; gli ortaggi sono raccolti e consegnati al consumatore in giornata);
– economia relazionale (i produttori, lavorando per persone che conoscono, una per una, ottengono ricavi monetari ma anche benefici emozionali: relazionali, fiduciari).
 
Informazioni: 347.8524806 – 346.8929200 – ordini.arcobaleno@gmail.comwww.beneventoecosolidale.wordpress.com

Read Full Post »

 
Music’Ap,  il concerto dei “Valentina Abbruzzese Sambossinha Trio”
Musica brasiliana protagonista del nuovo appuntamento con l’Aperitivo Musicale al Caff’Emporio della libreria Masone. Inizio ore 12
 
 
Benevento, 17 giugno 2011 – Il “Valentina Abbruzzese Sambossinha Trio” sarà l’ensemble protagonista del Music’Ap, Aperitivo Musicale, di domani, sabato 18 giugno, al Caff’Emporio della Libreria Masone. Il concerto, con inizio previsto per le ore 12, è organizzato da Art’Empori, comunità dell’arte biodiversa, e Bmagazine, rivista di giornalismo partecipato.
 
Il Trio, che presenterà un repertorio di “Musica brasiliana e dintorni”, è formato da Valentina Abbruzzese (voce), Roberto Polcino (fisarmonica) e Valerio Mola (Contrabbasso).
 
Valentina Abbruzzese (Cantante)
Cantante e compositrice, vanta una lunga militanza nella musica Bossanova e Jazz, frequentando  scuole (tra cui Fondazione Siena Jazz, Saint Louis College, Conservatorio di musica “N. Sala”, etc.),  corsi musicali in diverse città italiane ed esibendosi in molte manifestazioni, concerti e rappresentazioni teatrali.
Diplomata in Canto Jazz ed attualmente allieva dei corsi di “Composizione” e “Composizione con mezzi elettroacustici”, avverte l’ esigenza di confrontarsi con i più stretti linguaggi della musica contemporanea e sperimentale, rendendoli gradualmente suoi scenari d’ elezione.
Parallelamente si dedica alla scrittura ed alle traduzioni di testi in lingua portoghese, inglese, francese e spagnola, con le quali arricchisce le proprie opere ed il proprio repertorio vocale.
 
Roberto Polcino (Fisarmonica)
Diplomatosi in pianoforte nel 1981 al conservatorio di Campobasso, ha sempre coltivato l’interesse per la fisarmonica, suo primo strumento musicale dal 1969.
E’, infatti, proprio con la fisarmonica che riscuote i primi successi; dal primo concorso di Montemiletto ai più prestigiosi concorsi della CEA di Rimini, Bonn e Parigi, a quelli nazionali di Rimini e Como, classificandosi sempre al primo posto. Ha studiato anche organo e clavicembalo presso i conservatori di Campobasso e Napoli. Durante gli studi in conservatorio abbandona la fisarmonica, ma presto si rende conto quanto lo strumento che gli ha fatto conoscere la musica sarà il suo futuro.
La sua carriera lavorativa comincia nel 1981, quando viene nominato accompagnatore al pianoforte presso il conservatorio di Benevento, dove vi rimane per tre anni.
La collaborazione con svariate formazioni musicali, toccando diversi generi musicali e sperimentando molte alternative musicali, gli hanno conferito grande conoscenza e maturità.
Attualmente è impegnato artisticamente con vari gruppi, anche con progetti originali come quello di utilizzare strumenti giocattolo al posto di quelli veri.
 
Valerio Mola (Contrabbasso)
S’ innamora presto del contrabbasso, strumento che gli permette di frequentare i più differenti stili musicali, dalla barocca al jazz attraversando quattro secoli di storia della musica. Si è diplomato al Conservatorio “Nicola Sala” di Benevento sotto la guida del Maestro Rino Zurzolo. Attualmente frequenta il biennio specialistico di II livello presso il conservatorio sannita.
 
 
I Music’Ap sono curati da Emilio Fabozzi e da Massimo Varchione. Gli appuntamenti in libreria coniugano la biodiversità dell’arte con quella dei consumi. L’incontro sarà chiuso da una degustazione di prodotti di filiera corta veicolati dal GAS Arcobaleno e dal Caff’Emporio, ritrovo dell’arte biodiversa e dell’economia solidale.

Read Full Post »

Music’Ap, il concerto per pianoforte di Brigida Migliore
Al Caff’Emporio della libreria Masone, la musicista casertana eseguirà alcune sonate di Chopin e Scriabin
 
Benevento, 10 giugno 2011 – Torna l’appuntamento con i Music’Ap del sabato in libreria.
 
Art’Empori, comunità dell’arte biodiversa, e Bmagazine, rivista di giornalismo partecipato, domani, sabato 11 giugno, alle ore 12, presso il Caff’Emporio della libreria Masone di Benevento, organizzano un Music’Ap, Aperitivo Musicale, con un mini concerto per pianoforte di Brigida Migliore.
 
 
Brigida Migliore è nata a San Felice a Cancello il 2 agosto 1990.
 
Intraprende lo studio del pianoforte all’età di 6 anni. Si esibisce presto in concorsi e rassegne di musica classica tra cui la Prima Rassegna di Musica Classica della Valle di Suessola, tenutasi a S.Maria a Vico (CE) nell’ottobre 2005.
 
Parallelamente al pianoforte si dedica anche al canto, prima lirico, poi corale. Per alcuni anni fa parte, come soprano, della corale polifonica “Sant’Alfonso Maria de’ Liguori”.
 
Nell’anno accademico 2008/2009 comincia la frequenza del corso di composizione nella classe del M° Luigi Turaccio presso il Conservatorio di Benevento. Attualmente frequenta il X corso nella classe del M° Carmelina Cirillo. Suona in formazioni cameristiche, di duo e trio con violino e violoncello, sotto la guida del M° Gabriele Bonolis e collabora come pianista e clavicembalista a diversi saggi.
 
Varie le partecipazioni a concorsi e rassegne musicali tra cui: “Festa della musica” nelle edizioni 2009-2010 e alla “Maratona Chopin” 2010, VIII Concorso di musica “Città di Caserta – Belvedere di San Leucio- Edizione Internazionale”, il I Concorso di esecuzione musicale della Città di Airola”.
 
Ha preso parte, infine, al masterclasses d’interpretazione pianistica, come allieva effettiva,  con Leonid Margarius, Heidrun Holtmann in Germania  e Michele Campanella.
 
 
 
In occasione del Music’Ap di sabato 11 giugno, Brigida Migliore eseguirà il seguente programma musicale:
 
CHOPIN : mazurka op. 17 n 4   
 
               notturno op.72 n 1   
 
               notturno op postuma in do# minore
 
 
SCRIABIN: sonata op.30 n°4
 
 
I Music’Ap sono curati da Emilio Fabozzi e da Massimo Varchione. Gli appuntamenti in libreria coniugano la biodiversità dell’arte con quella dei consumi. L’incontro sarà chiuso da una degustazione di prodotti di filiera corta veicolati dal GAS Arcobaleno e dal Caff’Emporio, ritrovo dell’arte biodiversa e dell’economia solidale.

Read Full Post »

Incontro sulla consapevolezza con Adriana Rocco – Incontri sul corpo che medita
Giovedì, 26 maggio 2011, presso la libreria Masone
 
Art’Empori e il PoeCivismo promuovono, giovedì, 26 maggio 2011, ore 20.30, presso la libreria Masone Alisei di Benevento, un incontro con Adriana Rocco sull’educazione alla salute e alla pace.
 
Parte di un percorso su “Il corpo che medita”, questo incontro ha, come tema, “I miracoli della consapevolezza”: ogni attimo di vera presenza alla vita, in noi e intorno a noi, è inizio di Guarigione.
 
Adriana Rocco, dal 1978, studia e pratica yoga, scienza della mente, con T.K.V. Desikachar (Chennai, India). Dal 1992, studia e pratica gli insegnamenti del maestro zen Thich Nhat Hanh.
Una vita dedicata a condividere l’esperienza quotidiana del cammino di educazione alla salute e alla pace per la guarigione di sé e delle relazioni con gli altri, con la pratica del DharmaYoga.
 
Art’Empori, comunità dell’arte biodiversa, promuove nei processi culturali e artistici le istanze del cambiamento dal basso e dell’inclusione sociale.
Il PoeCivismo, manifesto per un’arte capace di bene comune, promuove una fruizione culturale che, approcciata esperienzialmente, agevola nell’individuo una cittadinanza non delegata.

Read Full Post »

Music’Ap,  concerto per pianoforte di Maurizio Tessitore
Il musicista, ospite del Caff’Emporio della libreria Masone, è stato pianista accompagnatore al Teatro Comunale di Bologna.  Sue composizioni sono state eseguite in Italia e Olanda
 
 
Art’Empori, comunità dell’arte biodiversa, e Bmagazine, rivista di giornalismo partecipato, domani, sabato 21 maggio 2011, alle ore 12, presso il Caff’Emporio della libreria Masone di Benevento, organizzano un Music’Ap, Aperitivo Musicale, con un mini concerto per pianoforte di Maurizio Tessitore.

 
Maurizio Tessitore, diplomato in pianoforte (2002) e Composizione (2007), ottiene il Master Degree in Composizione al conservatorio di Amsterdam (2010).
 
E’ stato pianista accompagnatore al Teatro Comunale di Bologna, ed ha partecipato a diverse formazioni cameristiche.
 
Sue composizioni sono state eseguite in Italia e in Olanda, tra queste uno dei suoi brani “Shadows” per arpa sola, ha ricevuto menzione d’onore al concorso internazionale di composizione ed esecuzione per arpa di Utrecht…inoltre il brano “Fire, water, rice….bubble gum….?” è stato eseguito dall’ Asko Ensemble di Amsterdam.
 
Attualmente studia orchestrazione e direzione di banda presso il Conservatorio di Musica San Pietro a Majella di Napoli.
 
Programma per il Music’Ap di sabato 21 maggio prevede le seguenti esecuzioni:
 
Leos Janacek – “In the mist” (Nella nebbia)
Maurizio Tessitore – “Sguardi” (2002)
 

 
I Music’Ap sono curati da Emilio Fabozzi e da Massimo Varchione. Gli appuntamenti in libreria coniugano la biodiversità dell’arte con quella dei consumi. L’incontro sarà chiuso da una degustazione di prodotti di filiera corta veicolati dal GAS Arcobaleno e dal Caff’Emporio, ritrovo dell’arte biodiversa e dell’economia solidale.

Read Full Post »

 
Music’Ap,  sabato il concerto per chitarra sola di Roberto Melisi
Nel corso dell’appuntamento al Caff’Emporio della libreria Masone saranno eseguiti brani di Fernando Sor, Federico Moreno Torroba e Miguel Llobet.
Art’Empori, comunità dell’arte biodiversa, e Bmagazine, rivista di giornalismo partecipato, sabato, 14 maggio 2011, alle ore 12, presso il Caff’Emporio della libreria Masone di Benevento, organizzano un Music’Ap, Aperitivo Musicale, con un mini concerto per chitarra sola di Roberto Melisi.
 
Roberto Melisi è nato il 3 gennaio 1989 a Benevento. Studia al Conservatorio di Musica “San Pietro a Majella” di Napoli, dove è iscritto al nono anno della Scuola di Chitarra, sotto la guida del M° Francesco Matrone, e al terzo anno della Scuola di Composizione, nella classe del M° Luciano Tomei.
 
Ha, inoltre, partecipato alla XIII edizione del Festival del cortometraggio tenutasi il 30 marzo 2011 all’Istituto Francese “Grenoble” di Napoli, eseguendo assieme ad altri artisti le musiche originali scritte dagli allievi delle classi di Composizione del Conservatorio di San Pietro a Majella per una serie di film muti dei fratelli Lumière e di Jean Claude Bernard su Napoli dal titolo “Vues de Naples-Napoli tra fine Ottocento e inizio Novecento in alcuni film francesi delle origini”.
 
Dal 2007 collabora attivamente con l’associazione musicale UNASP/ACLI PROGETTO MUSICA di Airola (BN).
 
Roberto Melisi, nell’ambito del Music’Ap, proporrà il seguente programma musicale:
Fernando Sor – Variazioni op. 28 (Malbrough)
Federico Moreno Torroba – Torija (Elegia)
Miguel Llobet – El Noi de la Mare
 
I Music’Ap sono curati da Emilio Fabozzi e da Massimo Varchione. Gli appuntamenti in libreria coniugano la biodiversità dell’arte con quella dei consumi. L’incontro sarà chiuso da una degustazione di prodotti di filiera corta veicolati dal GAS Arcobaleno e dal Caff’Emporio, ritrovo dell’arte biodiversa e dell’economia solidale.

Read Full Post »

Music’Ap,  sabato il concerto per pianoforte di Benito Pellegrino
Nel corso dell’appuntamento al Caff’Emporio della libreria Masone saranno eseguiti brani di Beethoven  e Chopin
 
Art’Empori, comunità dell’arte biodiversa, e Bmagazine, rivista di giornalismo partecipato, sabato, 7 maggio 2011, alle ore 12,30, presso il Caff’Emporio della libreria Masone di Benevento, organizzano un Music’Ap, Aperitivo Musicale, con un mini concerto per pianoforte di Benito Pellegrino.
 
Il programma musicale prevede:
L.Van Beethoven  – Sonata op 26 (I tempo)
F. Chopin – Improvviso op 51
 
 
“Benito Pellegrino si avvicina giovanissimo alla musica e dopo una serie di esperienze in vari contesti
(jazz, pop)  decide di dedicarsi agli studi classici.
 
 
L’incontro con la musica classica arriva in seguito ad una maturazione interiore avvenuta nel tempo e dall’ incontro con la sua attuale insegnante.
 
Frequenta l’ottavo anno di Pianoforte presso il Conservatorio Nicola Sala di Benevento, sotto la guida del Maestro Orsola D’Urso. Ha recentemente iniziato anche il percorso di studi per la Composizione con il Maestro Luigi Turaccio”.
 
I Music’Ap sono curati da Emilio Fabozzi e da Massimo Varchione. Gli appuntamenti in libreria coniugano la biodiversità dell’arte con quella dei consumi. L’incontro sarà chiuso da una degustazione di prodotti di filiera corta veicolati dal GAS Arcobaleno e dal Caff’Emporio, ritrovo dell’arte biodiversa e dell’economia solidale.

Read Full Post »

Art’Empori, comunità dell’arte biodiversa, e Bmagazine, rivista di giornalismo partecipato, sabato, 9 aprile, alle ore 12, presso il Caff’Emporio della libreria Masone di Benevento, organizzano un Music’Ap, Aperitivo Musicale, con un concerto per pianoforte di Federica Grassullo.
Il programma prevede la sonata op 109 di Ludwig  van Beethoven
Vivace ma non troppo
Prestissimo (in Mi minore)
Andante molto cantabile ed espressivo
Gesangvoll, mit innigster Empfindung. [Pieno di canto, con il più intimo sentimento]

I Music’Ap sono curati da Emilio Fabozzi e da Massimo Varchione. Gli appuntamenti in libreria coniugano la biodiversità dell’arte con quella dei consumi. L’incontro sarà chiuso da una degustazione di prodotti di filiera corta veicolati dal GAS Arcobaleno e dal Caff’Emporio, ritrovo dell’arte biodiversa e dell’economia solidale.

Read Full Post »

Art’Empori, comunità dell’arte biodiversa, e Bmagazine, rivista di giornalismo partecipato, sabato, 26 marzo 2011, alle ore 12, presso il Caff’Emporio della libreria Masone di Benevento, promuovono un Music’Ap, Aperitivo Musicale, con gli “Amigo Violao”, un trio sannita composto da Giacinto Iannace (chitarra classica), Valerio Mola (contrabbasso), Domenico Monda (cajon).
 
In repertorio brani della ricca tradizione musicale popolare ed erudita  sudamericana. Musiche di: Baden Powell, Heitor Villa Lobos, Dilermando Reis  ed Ernesto Nazareth . più composizioni originali di Giacinto Iannace.
 
Curato da Emilio Fabozzi e da Massimo Varchione, il Music’Ap, che coniuga la biodiversità dell’arte con quella dei consumi, sarà chiuso da una degustazione di prodotti di filiera corta veicolati dal GAS Arcobaleno e dal Caff’Emporio, ritrovo dell’arte biodiversa e dell’economia solidale.

Read Full Post »

Sabato 19 marzo 2011 ore 16.00
Piazza S.S. Addolorata – Rione Libertà – Benevento
 
Evento in Memoria di Don Peppe Diana
organizzato dall’AGESCI – Gruppo BN II
 
interventi del
 
COMITATO SANNITA 2 Sì per l’ACQUA BENE COMUNE
CODISAM -Presidio di Sant’Arcangelo Trimonte

L’ A.G.E.S.C.I.  Associazione Guide e Scout Cattolici Italiani, Gruppo Scout Benevento 2° organizza una pubblica manifestazione in occasione del 17° Anniversario dell’uccisione di Don Peppe Diana. Sacerdote scout ucciso dal fuoco della Camorra il 19 Marzo del 1995 alle ore 07.30 nella Sacrestia della Parrocchia di San Nicola di Bari, nel Comune di Casal di Principe ( CE ).
 
Don Peppe, insieme agli altri sacerdoti della Forania di Casal di Principe, in occasione del Natale del 1991, la sera del 24 Dicembre, lessero e distribuirono, un documento dirompente, dal titolo ” PER AMORE DEL MIO POPOLO NON TACERO’ ”
 
Dal 2006, inoltre, il 19 Marzo è annoverata come Festa Regionale, disponendo la chiusura delle scuole in Campania
 
I capi scout, volendo onorare la memoria di un proprio fratello cha ha dato la vita per la rinascita della sua terra,  si sono posti due interrogativi:  ” CHI E’ DON PEPPE” ” ? Mutuando questa espressione dal killer che eseguì l’omicidio.
Chi, oggi, a Benevento e nel Sannio ” PER AMORE DEL PROPRIO POPOLO NON TACE” ?
 
Da qui, il desiderio, ma soprattutto la RESPONSABILITA’ di voler condividere questi interrogativi con il quartiere dove operano, ossia il Rione Libertà, dando voce a quelle realtà locali e della Provincia, che ” per amore del nostro Sannio ” hanno deciso di non tacere.
 
Sarà un momento di ascolto, di riflessione, di apprendimento ma soprattutto, ci si augura di ” Sveglia ” delle coscienze Beneventane, a volte tiepide ed indifferenti a tematiche considerate lontane o esclusivamente da delegare.
 
Don Ciotti ci ricorda ” che non si può pretendere che gli altri facciano la propria parte se noi per primi non facciamo la nostra” , Don Lorenzo Milani, ai suoi giovani diceva: “A cosa sarà servito avere le mani pulite, se le avremo tenute in tasca?” e Baden Powell, fondatore del movimento scout, nel suo ultimo messaggio, rivolgendosi agli scout di tutto il mondo, disse  ” LASCIATE IL MONDO MIGLIORE DI COME LO AVETE TROVATO”.
 
 
Comunità Capi
Gruppo Scout Bn2°

Read Full Post »

Sabato, 19 marzo 2011, ore 11.00, presso il Caff’Emporio della libreria Masone di Benevento, l’associazione Città di Eufemia e altre associazioni della Rete Arcobaleno promuovono un incontro sui Microrganismi Effettivi dal titolo “La filiera della materia organica: dal compostaggio domestico e agricolo ai micro impianti EM-Bio”.
 
Introduce Maria Pia Cutillo, Rete Arcobaleno e CoReRi (Coordinamento Regionale Rifiuti Campano), e intervengono Stefan Tinkauser, AD di EM-Bio Italia, e Alfonso Melillo, esperto di gestione rifiuti dell’associazione Città di Eufemia.
 
I Microrganismi Effettivi (o Efficaci) sono capaci di divorare i rifiuti umidi trasformando le sostanze chimiche tossiche in composti semplici e innocui, come vitamine o aminoacidi.
EM «Effective Microrganism» è il nome che il microbiologo giapponese Teruo Higa ha dato a questi microrganismi, non modificati geneticamente, estremamente efficaci per l’ambiente nella concimazione naturale del terreni agricoli, nel trattamento delle acque reflue, nel compostaggio dei rifiuti organici.
 
Le associazioni della Rete Arcobaleno promotrici dell’iniziativa: Città di Eufemia (San Lorenzello), Emisfero Sud, Entroterra (San Giorgio la Molara), GAS Arcobaleno, Januaria, La Cinta Onlus, Lerka Minerka, LIPU Benevento, WWF Sannio, Codisam (Sant’Arcangelo Trimonte), Comitato civico di Guardia Sanframondi, Comitato civico di San Salvatore Telesino.

Read Full Post »

Giovedì, 17 marzo 2011, il liceo scientifico “A. Gallotta” di Eboli, nell’ambito di un progetto PON, visiterà Benevento per conoscere il metodo e le associazioni della Rete Arcobaleno.
La scolaresca, in mattinata, sarà ospite della libreria Masone, nodo della Rete Arcobaleno, per confrontarsi con alcune proposte della rete ambientalista.
 
Alessio Masone introdurrà sul Manifesto per gli stili di vita sostenibili e sull’EcoVicinanza, un modello culturale capace di nuova economia, di giustizia sociale e di tutela ambientale; Giorgia Georgopoulos, Emisfero Sud, interverrà sul commercio equo e solidale come strumento per incidere sull’economia dei paesi in via di sviluppo scavalcando l’assistenzialismo; Benedetta Rotili, GAS Arcobaleno, introdurrà sul Gruppo d’Acquisto Solidale come strumento di cambiamento dal basso capace di coesione sociale e di redistribuzione del reddito.
 
Seguirà la proiezione di “Luci, voci e ombre della resistenza di Sant’Arcangelo Trimonte“, video reportage prodotto da Alessandro Paolo Lombardo per la rivista Bmagazine.
Emilio Fabozzi, fondatore di Bmagazine, interverrà sulle “Pratiche partecipate dal lettore per un’informazione responsabile”.
 
La scolaresca, poi, si muoverà per raggiungere l’Orto di Casa Betania, fattoria sociale promossa in città dal centro per disabili “E’ più bello insieme” di Benevento.
Qui, interverranno Maria Pia Cutillo su “La fattoria sociale come opportunità di inclusione di soggetti svantaggiati” e Angelo Moretti, fondatore di “E’ più bello insieme”, su “La cultura sociale e di intervento della coopertativa La Solidarietà”.
 
A seguire, trasferimento alla Cinta Onlus, fattoria zoo antropologica, altro nodo della rete sito in contrada San Vitale, Benevento.
Qui la scolaresca, dopo aver pranzato degustando prodotti del territorio e della fattoria, con l’ausilio di Tullio Zullo, veterinario fondatore de La Cinta, fruirà di un laboratorio con gli asini.
Nicola Colangelo, Codisam, terrà un breve intervento su “La discarica di Sant’Arcangelo Trimonte e le aree interne in balia dei rifiuti campani”. Marcello Stefanucci, LIPU Benevento, introdurrà sulle aree umide di Benevento e sull’emergenza della centrale termoelettrica Luminosa. L’associazione WWF Sannio chiuderà la giornata con un intervento sulla tutela della aree protette.

Read Full Post »

Il Cineclub Rosebud e Art’Empori, venerdì 25 febbraio 2011 alle 20.30, promuovono il “Focus sul Festival del noir” presso il Caff’Emporio, ritrovo dell’arte biodiversa e dell’economia solidale.

Leonardo Lardieri, caporedattore della rivista ” Sentieri selvaggi”, accompagnerà una serata durante la quale organizzatori, esperti e spettatori avranno la possibilità di confrontarsi sul “Festival del noir, 20 capolavori del cinema noir americano e francese”, tenutosi dal 14 al 24 febbraio presso il cinema San Marco di Benevento.

Alessio Masone, cofondatore di Art’Empori, comunità dell’arte biodiversa, esporrà le ” Pratiche partecipate per gli empori culturali”sottolineando il ruolo del cittadino- spettatore, il quale attraverso i diversi stili di fruizione dell’arte, partecipa attivamente e contribuisce al cambiamento dal basso.

Seguirà la proiezione di ” Venti capolavori del cinema noir americano e francese”, trailer del festival realizzato da Cineclub Rosebud.

Michele Moccia, redattore della rivista “Ragazzo Selvaggio”,  interverrà su “Noir, il genere della contaminazione, e Angelica Iannella, presidente del Cineclub Rosebud, aprirà il dibattito che coinvolgerà gli spettatori, portatori di opinioni utili per uno sviluppo partecipato dele prossime edizioni del festival.

L’evento, basato sulla centralità dello spettatore e sulla fruizione dell’arte come inclusione sociale, si concluderà con un aperitivo con prodotti tipici del territorio.

 

 

 

Read Full Post »

Art’Empori, comunità dell’arte biodiversa, e Bmagazine, rivista di giornalismo partecipato, sabato, 12 marzo 2011, alle ore 12.00, presso il Caff’Emporio della libreria Masone di Benevento, promuovono un Music’Ap, Aperitivo Musicale, con Assunto Giaccio, chitarrista e compositore sannita che, per chitarra sola, eseguirà  musiche di Assunto Giaccio, Carlo Domeniconi, Isaac Albeniz, Roland Dyens, H.V. Lobos, Greg Howe e Tomas Marco.
 
Curato da Emilio Fabozzi e da Massimo Varchione, il Music’Ap, che coniuga la biodiversità dell’arte con quella dei consumi, sarà chiuso da una degustazione di prodotti di filiera corta veicolati dal GAS Arcobaleno e dal Caff’Emporio, ritrovo dell’arte biodiversa e dell’economia solidale.

Read Full Post »

Angelo Moretti, Progettista Sociale della Cooperativa Sociale” La Solidarietà”, e  Alessio Masone, Cofondatore della Rete Arcobaleno, giovedì, 3 marzo 2011, ore 20.00, argomenteranno una tappa fondamentale del percorso di formazione “Operatore del Welfare di cittadinanza”.

La discussione verterà su i seguenti temi:

il valore della rete nella società civile organizzata; le prospettive di cambiamento; le tecniche del cambiamento nel lavoro di rete e nei progetti individualizzati. Il case management; il lavoro di rete per ridurre il verticismo emozionale e agevolare la coesione sociale.

Il corso, rivolto ad aspiranti operatori sociali, sottolineerà i punti fondamentali del welfare e la necessità di superare l’esclusione sociale dei cittadini più deboli, e allo stesso tempo consentirà un primo momento concreto di confronto e co-costruzione di un possibile percorso che veda direttamente coinvolta e partecipe la società civile.

L’incontro si concluderà con un aperitivo del territorio offerto dal Caff’Emporio, ritrovo dell’arte biodiversa e dell’economia solidale.

Read Full Post »

Con l’Art’Ap, Aperitivo Artistico, di sabato 26 febbraio 2011, alle ore 12.00, presso il Caff’Emporio, ritrovo dell’arte biodiversa e dell’economia solidale ospitato dalla libreria Masone di Benevento, si inaugura “Da qualche parte, altrove”, mostra che coinvolge le sculture di Francesco Da Polis e le tele di Giuseppe Verdisco, in esposizione fino al 20 marzo 2011.
 
Nel corso dell’Art’Ap, verrà proiettato “Una giornata qualunque”, videoclip di Francesco Da Polis che racconta la solitudine dell’uomo moderno.
 
Francesco Da Polis, artista campano, espone con pseudonimi per sottrarsi all’ossessione di un’arte omologata alla risonanza dell’autore e sempre più dimentica della diversità dei contenuti.
 
Giuseppe Verdisco, artista beneventano, alla continua ricerca di un altrove, si esprime con uno stile metafisico sospeso tra passato e presente.  
 
Altrove… quel luogo indefinito tra sogno e realtà… quel luogo in cui albergano e fluttuano malinconie, timori, desideri ed aspettative… quel luogo in cui siamo tragicamente veri.
Altrove è un viaggio introspettivo in cui rivivono i ricordi… un viaggio attraverso un intreccio di sensazioni e stati d’animo sbiaditi… è un rifugio… una destinazione.
Altrove è un ritorno al passato per non dimenticarlo… per afferrare un senso nuovo e diverso di ciò che è stato… è come seguire una rotta sconosciuta verso un territorio abbandonato… e ritrovarlo uguale, intatto. Quel territorio abbandonato però rappresenta la genuinità di un’emozione… la spontaneità di un sentimento… la capacità immutata di vivere attimi con rinnovato trasporto… è l’inizio di qualcosa di nuovo… senza perdere le indicazioni del passato…

Read Full Post »

Il Cineclub Rosebud e Art’Empori, venerdì 25 febbraio 2011 alle 20.30, promuovono il “Focus sul Festival del noir” presso il Caff’Emporio, ritrovo dell’arte biodiversa e dell’economia solidale.

Leonardo Lardieri, caporedattore della rivista ” Sentieri selvaggi”, accompagnerà una serata durante la quale organizzatori, esperti e spettatori avranno la possibilità di confrontarsi sul “Festival del noir, 20 capolavori del cinema noir americano e francese”, tenutosi dal 14 al 24 febbraio presso il cinema San Marco di Benevento.

Alessio Masone, cofondatore di Art’Empori, comunità dell’arte biodiversa, esporrà le ” Pratiche partecipate per gli empori culturali”sottolineando il ruolo del cittadino- spettatore, il quale attraverso i diversi stili di fruizione dell’arte, partecipa attivamente e contribuisce al cambiamento dal basso.

Seguirà la proiezione di ” Venti capolavori del cinema noir americano e francese”, trailer del festival realizzato da Cineclub Rosebud.

Michele Moccia, redattore della rivista “Ragazzo Selvaggio”,  interverrà su “Noir, il genere della contaminazione, e Angelica Iannella, presidente del Cineclub Rosebud, aprirà il dibattito che coinvolgerà gli spettatori, portatori di opinioni utili per uno sviluppo partecipato dele prossime edizioni del festival.

L’evento, basato sulla centralità dello spettatore e sulla fruizione dell’arte come inclusione sociale, si concluderà con un aperitivo con prodotti tipici del territorio.

 

 

 

Read Full Post »

Read Full Post »

Read Full Post »

Read Full Post »

Read Full Post »

Martedì, 26 ottobre 2010, ore 20,30, presso la libreria masone, si terrà una riunione della Rete Arcobaleno.

Tutti gli iscritti a questa lista di discussione Benevento EcoSolidale  sono invitati a partecipare.

Su richiesta di Nicola Colangelo (CODISAM di Sant’Arcangelo Trimonte), di Maria Pia Cutillo e Daniele Tufo, convochiamo una riunione con il seguente ordine del giorno:

1. Aggiornamenti sulla discarica di Sant’Arcangelo Trimonte dopo gli ultimi eventi (ascolteremo Nicola Colangelo del Codisam, Maria Pia Cutillo e Daniele Tufo,  referenti della Rete Arcobaleno per i rifiuti);

2. Aggiornamenti sulla Luminosa, dopo il consenso della Regione Campania (ascolteremo Daniele Tufo, referente della Rete Arcobaleno per la centrale termoelettrica di Ponte Valentino);

3. “A Teano diamoci la mano”, manifestazione che, tenutasi dal 23 al 26 ottobre, ha consentito l’incontro di un’Italia capace di un altro modello di sviluppo e di comuni virtuosi  (ascolteremo Mario Festa, Pierluigi Santillo, Francesco Pascale, Carmela Longo, Maria Pia Cutillo, Marilina Mucci che hanno partecipato alla manifestazione);

4. Adesioni delle associazioni e delle persone al Manifesto del PoeCivismo, movimento per un’arte capace di azione, di bene comune (Alessio Masone illustrerà il collegamento tra il PoeCivismo e le istanze ambientaliste e solidali);

5. Moneta locale di Benevento EcoSolidale e distretto di economia solidale “Benevento EcoVicina” (da individuare il nome definitivo della moneta, del distretto e le associazioni che li promuovono);

(I punti che seguono erano oggetto anche della  precedente riunione)

6. Riorganizzazione del blog Benevento EcoSolidale per trasformarlo in blog collettivo: le associazioni e gli attivisti della rete diventano autori dei post da inserire nel blog e chiunque può commentarli (sostituendo in parte la funzione della lista di discussione);

7. “L’EcoVicinanza di Benevento”, foglio bimestrale in bianco e nero di 4 facciate (analogo al foglio del PoeCivismo) che, contenente gli articoli delle associazioni ambientaliste e solidali della Rete, sarebbe diffuso gratuitamente dalle associazioni coinvolte (100 copie per ogni sigla associativa) e distribuito come supplemento di Bmagazine;

8. Regole di comportamento per le associazioni che aderiscono agli eventi della Rete (obbligo di diffusione degli eventi tra i propri associati tramite mail; ogni associazione dovrebbe realizzare una propria lista di discussione per consentire ai propri associati aggregazione e confronto).

Read Full Post »

Read Full Post »

Read Full Post »

Read Full Post »

Read Full Post »

Read Full Post »

Read Full Post »

04.06.10 Alex Zanotelli su campagna referendaria acqua pubblica. Colori del Cinema. Libreria Masone

Read Full Post »

Read Full Post »

Read Full Post »

Read Full Post »

30.12.09 Festa degli auguri Arcobaleno – c/o libreria masone BN

Read Full Post »

Rifiutiamo-le-balle-logo2

Rifiutiamo-le-balle-4

 IMG_1471-web

IMG_1468-web

IMG_1461-web

IMG_1464-web

IMG_1480-web

IMG_1479-web

IMG_1485-web

IMG_1486-web

Read Full Post »

Read Full Post »

Mercoledì, 21 ottobre 2009, ore 20,30, si terrà una riunione di Art’Empori, presso la Libreria Masone Alisei BN.
 ODG: 
– organizzazione della presentazione di Limen, raccolta di poesie di Tullia Bartolini;
– individuazione di frasi (utili a una consapevole fruizione delle arti) da inserire nel retro delle cartoline/segnalibri;
programmazione dei prossimi Art’Ap, individuando gli artisti che ne saranno protagonisti;
– individuazione dei contenuti e delle persone da intervistare nei prossimi numeri di Art’Empori Magazine (inserto di Bmagazine) – tra le altre ipotesi, si potrebbe prevedere, per ogni numero della rivista, l’intervista di un libraio o di un gallerista o di un artigiano;
– nome da assegnare alla caffetteria che, collocata nella libreria masone, sarà gestita per conto delle associazioni Art’Empori, Rete Arcobaleno e Tandem21;
– individuazione di iniziative che coinvolgano anche la galleria di Giuliana Ippolito e le altre librerie;
– individuazione di un giorno della settimana che consenta, a cadenza periodica (ogni 15 giorni?), le riunioni di Art’Empori.

Read Full Post »

Read Full Post »

Art'Ap-050909

IMG_1221-web
Pasquale Palmieri con alle spalle le immagini di "Per viaggiare basta esistere"

Pasquale Palmieri con alle spalle le immagini di "Per viaggiare basta esistere"

Read Full Post »

Mercoledì, 2 settembre 2009, ore 20,30, riunione di Art’Empori.
Tutti gli iscritti a questa lista di discussione sono invitati a partecipare.

 ODG:
realizzazione di una serie di segnalibri a beneficio delle librerie collegate alla rete di Art’Empori (potrebbero contenere poesie di autori locali e internazionali?);
– approvazione dei “Questionari di condivisione artistica e sociale” per una veicolazione orizzontale dei gusti artistici e degli stili di vita (ogni questionario, a nome di chi ha voluto condividere con gli altri le risposte, se compilato da un frequentatore dei negozi della rete Art’Empori, viene inserito nel sito Antologia di Art’Empori; se compilato da un frequentatore delle attività delle associazioni ecosolidali, viene inserito nel sito Semi EcoSolidali);
– partecipazione all’evento Sannazzaro BorgoVicino – 1° festa dell’EcoVicinanza al territorio e alle persone (per una filiera corta nelle relazioni sociali ed economiche);
adesione a Benevento Km Zero – movimento di mobilità corta per il commercio di vicinato e per le produzioni locali;
l’adesione a questo distretto di economia ecosolidale, implica l’adesione alle seguenti iniziative:

  • PAGINE ARCOBALENO di Benevento – guida biodiversa, alternativa alle pagine gialle, che promuove le aziende locali agricole e di artigianali, negozi a conduzione familiare, cooperative sociali, associazioni, operatori culturali;

  • MOC MOneta Corta – buono sconto che, spendibile solo nel circuito locale, agevola nel territorio una coesione sociale e un’economia locale;

  • Rete dei Regali – sito web dove le persone possono inserire gli oggetti graditi (o sgraditi) da ricevere come regalo durante le ricorrenze (per una convenienza economica per i beneficiari del regalo, per una riduzione di rifiuti e trasporti dovuti a oggetti inutilizzati, per una condivisione orizzontale dei gusti);

  • IO COMPRO SOSTENIBILE – shopper pluriuso riutilizzabile per le spese successive che, riportante i loghi delle associazioni promotrici, i negozianti convenzionati cedono ai loro clienti a fronte di una cauzione;

organizzazione dei prossimi Art’Ap;
– prossimi numeri di Art’Empori Magazine (inserto di Bmagazine) – tra le altre ipotesi, si vorrebbe prevedere, per ogni numero della rivista, l’intervista di un libraio o di un gallerista aderente ad Art’Empori;
– nome da assegnare alla caffetteria che collocata nella libreria masone, sarà gestita per conto delle associazioni Art’Empori, Rete Arcobaleno e Tandem21;
– Gli Avamposti Sostenibili (o gli Avamposti BioDiversi) – presidi promossi dalle associazioni ecosolidali per promuovere un’attenzione particolare su alcuni aspetti specifici della nostra collettività che necessitano di una nuova gestione (contro l’uso dei SUV, contro le auto e i pullman, in sosta ma in moto per utilizzare l’aria condizionata; contro abbigliamento e accessori manifestamente riconducibili a una marca; a favore dei mestieri manuali, recuperandone dignità e professionalità; contro l’uso di prodotti monouso; a favore della diffusione, nell’infanzia, di giochi all’aria aperta, a scapito di videogiochi e TV; contro l’acquisto di prodotti per l’infanzia pubblicizzati in TV; …);
– altre.

Read Full Post »