Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Feleppa Veronica’ Category

Sabato, 26 novembre, alle ore 12.00 Caff’Emporio della libreria Masone di Beneventoconcerto per pianoforte e flauto con Mara Leone ed Erica Parente

Le musiciste Erica Parente (flauto) e Mara Leone (pianoforte) saranno le protagoniste del nuovo appuntamento di Music’Ap, rassegna di aperitivi musicali che mira a valorizzare le librerie indipendenti come luoghi per una fruizione culturale responsabile e capace di cambiamento: promuovendo le specificità di cui sono portatori i giovani musicisti locali e i produttori del territorio, si agevola una coesione sociale veicolata da sostenibili emozioni  musicali e conviviali.

I Music’Ap, aperitivi musicali in libreria, sono promossi da Art’Empori, comunità dell’arte biodiversa, e Bmagazine, rivista di giornalismo partecipato.

Il duo Khamsin è una giovanissima formazione di musica da camera formata da Erica Parente e Mara Leone. Il  nome del gruppo indica un vento caratteristico del deserto del Sahara che soffia da sud-sudest  e raggiunge la zona orientale del Nordafrica e la Penisola araba. La formazione si propone d’esplorare il repertorio dedicato al flauto ed al pianoforte senza preclusioni di generi e di epoche.

Erica Parente, flautista

Nata a Cassino, ha studiato presso il Conservatorio di musica “Licinio Refice” di Frosinone sotto la guida del M° Giuseppe Mossuto con il quale ha brillantemente conseguito il “Diploma Accademico di Primo Livello” in Flauto nel 2009; attualmente sta concludendo il “Biennio Superiore di Secondo Livello” di Flauto presso il Conservatorio di musica “Nicola Sala” di Benevento. Ha collaborato con diverse Orchestre tra le quali: “Orchestra Filarmonica di Stato della Romania”; “World Youth Chamber Orchestra”; “Orchestra Giovanile del Conservatorio di Frosinone”; “Orchestra Sinfonia Nuova” (FR); “Orquestra de Sopros da ESML” (Lisbona); Orchestra di flauti “Joueurs de Flute” (CN). Attualmente collabora stabilmente con l’ “Orchestra del Conservatorio di Benevento”, con l’Orchestra “Valle del Liri” e con l’Orchestra di Fiati “Città di Ferentino” (FR); fa parte dell’Ensemble di fiati “Euterpe Quintet” di Frosinone e del Trio “I Flauti all’Opera” (due flauti e pianoforte) di Benevento. Nel2011 haanche collaborato, come Primo Flauto, con l’ Orchestra Sinfonica Giovanile “Città di Segni” (FR) e con l’ Orchestra Sinfonica del “Tuscia OperaFestival” (VT) e, come Flauto Solista, con la Camerata Barocca “Claudio Monteverdi” di Viterbo.

Mara Leone, pianista

Si dedica agli studi musicali sin da bambina, manifestando già una particolare duttilità nell’approcciarsi a generi e stili sempre vari. Si è diplomata in Pianoforte con il massimo dei voti e la lode al Conservatorio “Nicola Sala” di Benevento ed è  laureata in Ingegneria Genetica con lo stesso esito presso l’Università degli studi del Sannio. Attualmente frequenta il Biennio Specialistico in Maestro Accompagnatore al Pianoforte. Collabora con diverse formazioni che spaziano dalla musica classica, al tango, alla bossanova, fino alla musica popolare. La sua vocalità la inserisce come solista in formazioni quali l’ensemble di sassofoni del M° Rigliari e in altri svariati progetti. Ha fatto parte del cast vocale  de “Il pesciolino freddoloso diventa Re” spettacolo tenutosi al teatro Calandra e diretto dal M° Gaudiello.  

I Music’Ap sono curati da Emilio Fabozzi e da Massimo Varchione. Gli appuntamenti in libreria coniugano la biodiversità dell’arte con quella dei consumi. L’incontro sarà chiuso da una degustazione di prodotti di filiera corta veicolati dal GAS Arcobaleno e dal Caff’Emporio, ritrovo dell’arte biodiversa e dell’economia solidale.

Read Full Post »

Sabato 2 luglio, alle ore 12, torna l’appuntamento con il Music’Ap al Caff’Emporio della libreria Masone. In occasione dell’ultimo appuntamento prima della sosta estiva, il Music’Ap prevede la recita di alcuni testi di Edoardo Sanguineti, interpretati dall’attrice Ursula, accompagnati da musiche di John Cage, eseguite da Massimo Varchione.
 
I mini concerti abbinati all’apertivo di prodotti locali, eco solidali e di filiera corta torneranno poi a settembre. 
 
Il concerto/recita, con inizio previsto per le ore 12, è organizzato da Art’Empori, comunità dell’arte biodiversa, e Bmagazine, rivista di giornalismo partecipato.
 
 
Massimo Varchione (1979), è iscritto al IX anno di Composizione presso il Conservatorio Nicola Sala di Benevento, ha scritto musiche per il teatro, per la danza, per solisti ed organici strumentali.
Ha partecipato a diversi festival ed eventi dedicati alla musica contemporanea (Festa della musica 2010 e 2011, Eclettica, Phonurgia 2.0). Nel mese di Febbraio 2011 l’istallazione “B²: A sound walk for two city” è stata ospitata dalla galleria Cell63 di Berlino.
 
 
Ursula Iannone, comincia da adolescente il suo percorso attoriale al fianco del regista e drammaturgo Francesco Scotto, intraprendendo studi e approfondimenti sulla storia e l’arte del teatro e del cinema, e sulle tecniche attoriali. Partecipa ai laboratori dello spagnolo Josè Sanchis Sinisterra e dell’inglese Peter Clough alla Scuola Europea per l’Arte dell’Attore di San Miniato ed esplora la meccanica e l’espressione del movimento, diplomandosi come mimo/attrice con Michele Monetta presso l’ICRA Project di Napoli. Affronta il palcoscenico con opere contemporanee e grandi classici, confrontandosi con i diversi metodi di diverse Compagnie Teatrali, e sperimenta il piccolo cinema con una serie di cortometraggi, e la televisione, con la partecipazione a La squadra di Rai 3 e a due edizioni di Candid Camera per Rai 1. Prende parte a concorsi nazionali di teatro, tra cui il Premio Hystrio di Milano, e rafforza negli anni la propria formazione con stage e workshop intensivi. E’ inoltre docente nei laboratori attoriali per adulti e bambini. Attualmente studia Canto moderno ed ha appena concluso il terzo anno della Scuola Nazionale di Improvvisazione Teatrale, Improteatro, di Napoli. Video: http://www.youtube.com/watch?v=88QM7csy3bI
 
I Music’Ap sono curati da Emilio Fabozzi e da Massimo Varchione. Gli appuntamenti in libreria coniugano la biodiversità dell’arte con quella dei consumi. L’incontro sarà chiuso da una degustazione di prodotti di filiera corta veicolati dal GAS Arcobaleno e dal Caff’Emporio, ritrovo dell’arte biodiversa e dell’economia solidale.

Read Full Post »

GASiamoci IN FESTA
Piazzetta dell’EcoVicinanza con i produttori del GAS Arcobaleno – Venerdì, 24 giugno 2011, ore 20.00
Sede del GAS Arcobaleno Benevento
(c/o cortile della libreria Masone, di Emisfero Sud per il Commercio Equo e Solidale, del Caff’Emporio, caffetteria con prodotti a km zero)
 
I produttori del GAS Arcobaleno Benevento (Gruppo d’Acquisto Solidale) realizzano una serata di condivisione e di conoscenza con i soci del GAS Arcobaleno e con chi voglia interessarsi alla realtà dei GAS, associazioni di volontariato che agevolano la relazionalità corta tra produttori e consumatori, in termini economici, sociali e fiduciari.
 
L’evento è programmato per venerdì, 24 giugno 2011, ore 20.00, in occasione della prossima consegna del GAS (che si svolgerà, come sempre, dalle 19.00 alle 20.00).
Qui, in nostra compagnia, alcuni produttori prepareranno pasta, carni alla brace, insalate e altro a beneficio dei presenti; altri produttori faranno degustare i prodotti proposti sui loro banchetti.
 
Piantine ortive in regalo
Una piccola pianta (di peperoni friarielli o di melanzane), contenuta in bicchiere di carta e di materbi, sarà regalata dal GAS Arcobaleno a ogni persona presente alla festa per favorire la passione per l’orticoltura da balcone.
 
Borsa pluriuso per la spesa in regalo ai nuovi associati del GAS.
Chi sottoscriverà la quota associativa del GAS Arcobaleno riceverà in omaggio la borsa pluriuso per la spesa della Rete Arcobaleno.
 
I produttori coinvolti nell’organizzazione della cena e/o presenti con un banchetto per proporre in degustazione i propri prodotti:
– Ciro per Rucasa. Azienda acricola di Sant’Agata de’ Goti;
– Rocco per Terramica di Calvi;
– Giovanni per Tasso del Taburno, az. agr. di Cautano;
– Nicolina per Fattoria D’Oro di Paduli;
– Donato per Callisto, az. agr. di Molinara;
– Domenico per Macchia del Rovo di Casalbore;
– Walterino, Salvatore, Giorgio e Giovanni per Orto di Betania. Fattoria sociale di Benevento, rione Cappuccini;
– Anna per La Carrucola az. agr. di Benevento, contrada Pantano;
– Pietro per Silviestro, az. agr. di Fragneto;
– Vincenzo per Masseria Olivola di Benevento, contrada Olivola;
– Rita per Terraculta az. agr. di Pietrelcina, contrada Monte;
– Giorgio per az. agr. Palma di Pietrelcina;
– Michele per Saccone, az. agr. di Paduli;
– Michele per Terre Longobarde di Torrecuso;
– Valentina per Minicozzi, az. agr. di Paduli;
– Petronilla per Nista, miele di Buonalbergo;
– Michele per D’Oto, pecorino laticauda di Buonalbergo.
 
La cittadinanza non delegata del consumatore coproduttore
Il consumatore, quando non delega le sue scelte alla grande distribuzione e ai capitali estranei ai territori, diventando parte di un’unica comunità con i produttori del proprio territorio, promuove una cittadinanza attiva capace, senza intervento dei governi, di:
– redistribuzione del reddito (i guadagni vanno ai lavoratori del territorio e non ai capitali anonimi e sovraterritoriali);
– coesione sociale (ci si esercita a una relazionalità corta con i propri vicini, di abitazione, di lavoro);
– tutela ambientale (meno trasporti: meno inquinamento, meno infortuni stradali, meno imballaggi);
– sicurezza alimentare (i cibi del GAS sono prevalentemente prodotti con metodi biologici, anche quando non certificati; gli ortaggi sono raccolti e consegnati al consumatore in giornata);
– economia relazionale (i produttori, lavorando per persone che conoscono, una per una, ottengono ricavi monetari ma anche benefici emozionali: relazionali, fiduciari).
 
Informazioni: 347.8524806 – 346.8929200 – ordini.arcobaleno@gmail.comwww.beneventoecosolidale.wordpress.com

Read Full Post »

 
Music’Ap,  il concerto dei “Valentina Abbruzzese Sambossinha Trio”
Musica brasiliana protagonista del nuovo appuntamento con l’Aperitivo Musicale al Caff’Emporio della libreria Masone. Inizio ore 12
 
 
Benevento, 17 giugno 2011 – Il “Valentina Abbruzzese Sambossinha Trio” sarà l’ensemble protagonista del Music’Ap, Aperitivo Musicale, di domani, sabato 18 giugno, al Caff’Emporio della Libreria Masone. Il concerto, con inizio previsto per le ore 12, è organizzato da Art’Empori, comunità dell’arte biodiversa, e Bmagazine, rivista di giornalismo partecipato.
 
Il Trio, che presenterà un repertorio di “Musica brasiliana e dintorni”, è formato da Valentina Abbruzzese (voce), Roberto Polcino (fisarmonica) e Valerio Mola (Contrabbasso).
 
Valentina Abbruzzese (Cantante)
Cantante e compositrice, vanta una lunga militanza nella musica Bossanova e Jazz, frequentando  scuole (tra cui Fondazione Siena Jazz, Saint Louis College, Conservatorio di musica “N. Sala”, etc.),  corsi musicali in diverse città italiane ed esibendosi in molte manifestazioni, concerti e rappresentazioni teatrali.
Diplomata in Canto Jazz ed attualmente allieva dei corsi di “Composizione” e “Composizione con mezzi elettroacustici”, avverte l’ esigenza di confrontarsi con i più stretti linguaggi della musica contemporanea e sperimentale, rendendoli gradualmente suoi scenari d’ elezione.
Parallelamente si dedica alla scrittura ed alle traduzioni di testi in lingua portoghese, inglese, francese e spagnola, con le quali arricchisce le proprie opere ed il proprio repertorio vocale.
 
Roberto Polcino (Fisarmonica)
Diplomatosi in pianoforte nel 1981 al conservatorio di Campobasso, ha sempre coltivato l’interesse per la fisarmonica, suo primo strumento musicale dal 1969.
E’, infatti, proprio con la fisarmonica che riscuote i primi successi; dal primo concorso di Montemiletto ai più prestigiosi concorsi della CEA di Rimini, Bonn e Parigi, a quelli nazionali di Rimini e Como, classificandosi sempre al primo posto. Ha studiato anche organo e clavicembalo presso i conservatori di Campobasso e Napoli. Durante gli studi in conservatorio abbandona la fisarmonica, ma presto si rende conto quanto lo strumento che gli ha fatto conoscere la musica sarà il suo futuro.
La sua carriera lavorativa comincia nel 1981, quando viene nominato accompagnatore al pianoforte presso il conservatorio di Benevento, dove vi rimane per tre anni.
La collaborazione con svariate formazioni musicali, toccando diversi generi musicali e sperimentando molte alternative musicali, gli hanno conferito grande conoscenza e maturità.
Attualmente è impegnato artisticamente con vari gruppi, anche con progetti originali come quello di utilizzare strumenti giocattolo al posto di quelli veri.
 
Valerio Mola (Contrabbasso)
S’ innamora presto del contrabbasso, strumento che gli permette di frequentare i più differenti stili musicali, dalla barocca al jazz attraversando quattro secoli di storia della musica. Si è diplomato al Conservatorio “Nicola Sala” di Benevento sotto la guida del Maestro Rino Zurzolo. Attualmente frequenta il biennio specialistico di II livello presso il conservatorio sannita.
 
 
I Music’Ap sono curati da Emilio Fabozzi e da Massimo Varchione. Gli appuntamenti in libreria coniugano la biodiversità dell’arte con quella dei consumi. L’incontro sarà chiuso da una degustazione di prodotti di filiera corta veicolati dal GAS Arcobaleno e dal Caff’Emporio, ritrovo dell’arte biodiversa e dell’economia solidale.

Read Full Post »

Referend’Ap, aperitivo referendario con la distribuzione del foglio “La democrazia dell’acqua”
Venerdì 10 giugno 2011, ore 19.00,  presso il Caff’Emporio della libreria Masone di Benevento, durante la consegna del GAS Arcobaleno
 
Il foglio “L’EcoVicinanza di Benevento”, allegato monografico di Bmagazine, dedicato a “La democrazia dell’acqua e gli altri referendum”, sarà distribuito e commentato durante il Referend’Ap, aperitivo referendario, di venerdì 10 giugno 2011, ore 19.00, presso il Caff’Emporio della libreria Masone di Benevento.
L’iniziativa, promossa dalla Rete Arcobaleno, da Bmagazine e dal “Comitato referendario sannita 2 Sì per l’acqua bene comune”, si svolgerà durante la consegna del GAS Arcobaleno, Gruppo d’Acquisto Solidale che, ogni venerdì, nello spazio di Emisfero Sud, associazione per il Commercio Equo e Solidale (c/o libreria Masone), consente a circa trentacinque famiglie di acquistare cibi, in sicurezza alimentare e con relazione corta e responsabile, da una dozzina di produttori locali.
Il direttore di Bmagazine, Emilio Fabozzi, e alcuni degli autori degli articoli del foglio interverranno per rispondere alle domande dei presenti.
 
L’idea di realizzare un giornale monografico di quattro pagine permette di proporre una varietà di contributi utile alla comprensione di un argomento che non può essere riducibile a una sola verità. Le ragioni del referendum spiegate su questo foglio sono portatrici di giustizia già nel metodo, in quanto la perseguono con approccio partecipato e, quindi, esperienziale. Il foglio, che non a caso è intitolato “La democrazia dell’acqua”, consente alle numerose realtà associative del territorio di contribuire con la propria specificità al dibattito relativo ai referendum del 12 e 13 giugno sulla privatizzazione dell’acqua e sull’energia nucleare.
 
Questi i contribuiti del foglio dedicati ai due referendum sull’acqua: “L’acqua, il diritto alla vita e gli interessi delle multinazionali” di Marilina Mucci (Comitato referendario sannita 2 Sì per l’acqua bene comune); “La privatizzazione della gestione monopolistica di beni comuni non è una liberalizzazione. Acqua e energia contese tra i capitali anonimi e i territori” di Alessio Masone (Rete Arcobaleno); “Acqua: miti e leggende sulla privatizzazione” di WWF Sannio; “Acqua azzurra, acqua chiara… o acqua sporca? L’acqua e i rifiuti” di Maria Pia Cutillo (Comitato civico di San Salvatore Telesino); “L’acqua è sacra. Perché deve essere pubblica” di Enzo Maddaloni (RNCD Clown Dottori); “Le acque del fiume Calore” di Roberto Pellino (Lerka Minerka); “Un’agricoltura responsabile e la risorsa acqua. Un cibo consapevole per l’acqua di tutti” di Erasmo Timoteo (Slow Food Benevento).

Read Full Post »

Music’Ap, il concerto per pianoforte di Brigida Migliore
Al Caff’Emporio della libreria Masone, la musicista casertana eseguirà alcune sonate di Chopin e Scriabin
 
Benevento, 10 giugno 2011 – Torna l’appuntamento con i Music’Ap del sabato in libreria.
 
Art’Empori, comunità dell’arte biodiversa, e Bmagazine, rivista di giornalismo partecipato, domani, sabato 11 giugno, alle ore 12, presso il Caff’Emporio della libreria Masone di Benevento, organizzano un Music’Ap, Aperitivo Musicale, con un mini concerto per pianoforte di Brigida Migliore.
 
 
Brigida Migliore è nata a San Felice a Cancello il 2 agosto 1990.
 
Intraprende lo studio del pianoforte all’età di 6 anni. Si esibisce presto in concorsi e rassegne di musica classica tra cui la Prima Rassegna di Musica Classica della Valle di Suessola, tenutasi a S.Maria a Vico (CE) nell’ottobre 2005.
 
Parallelamente al pianoforte si dedica anche al canto, prima lirico, poi corale. Per alcuni anni fa parte, come soprano, della corale polifonica “Sant’Alfonso Maria de’ Liguori”.
 
Nell’anno accademico 2008/2009 comincia la frequenza del corso di composizione nella classe del M° Luigi Turaccio presso il Conservatorio di Benevento. Attualmente frequenta il X corso nella classe del M° Carmelina Cirillo. Suona in formazioni cameristiche, di duo e trio con violino e violoncello, sotto la guida del M° Gabriele Bonolis e collabora come pianista e clavicembalista a diversi saggi.
 
Varie le partecipazioni a concorsi e rassegne musicali tra cui: “Festa della musica” nelle edizioni 2009-2010 e alla “Maratona Chopin” 2010, VIII Concorso di musica “Città di Caserta – Belvedere di San Leucio- Edizione Internazionale”, il I Concorso di esecuzione musicale della Città di Airola”.
 
Ha preso parte, infine, al masterclasses d’interpretazione pianistica, come allieva effettiva,  con Leonid Margarius, Heidrun Holtmann in Germania  e Michele Campanella.
 
 
 
In occasione del Music’Ap di sabato 11 giugno, Brigida Migliore eseguirà il seguente programma musicale:
 
CHOPIN : mazurka op. 17 n 4   
 
               notturno op.72 n 1   
 
               notturno op postuma in do# minore
 
 
SCRIABIN: sonata op.30 n°4
 
 
I Music’Ap sono curati da Emilio Fabozzi e da Massimo Varchione. Gli appuntamenti in libreria coniugano la biodiversità dell’arte con quella dei consumi. L’incontro sarà chiuso da una degustazione di prodotti di filiera corta veicolati dal GAS Arcobaleno e dal Caff’Emporio, ritrovo dell’arte biodiversa e dell’economia solidale.

Read Full Post »

Music’Ap, sabato 28 maggio 2011, ore 12, di Mara Leone, pianoforte, e Fabio Cesare, sassofono, al caff’Emporio della Libreria Masone.

Mara Leone

diplomata in pianoforte con il massimo dei voti e la lode al conservatorio Nicola Sala di Benevento, ha ancora in corso gli studi di composizione.ha in attivo collaborazioni con diverse formazioni cameristiche e non, che spaziano dalla classica, al tango, alla bossanova, fino alla musica popolare rivisitata in chiave moderna e arricchita di sonorità ricercate.

Fabio Cesare

Musicista di grande talento, nonostante la giovane età ( è nato il 6 Febbraio 1995), frequenta il IV anno di Sassofono nella classe del maestro Rigliari e fa parte dell’Ensamble di Sassofoni del Conservatorio Nicola Sala.

Programma:

Darius Milhaud – SCARAMOUCHE

Eugene Bozza – ARIA

I Music’Ap sono curati da Emilio Fabozzi e da Massimo Varchione. Gli appuntamenti in libreria coniugano la biodiversità dell’arte con quella dei consumi. L’incontro sarà chiuso da una degustazione di prodotti di filiera corta veicolati dal GAS Arcobaleno e dal Caff’Emporio, ritrovo dell’arte biodiversa e dell’economia solidale

 

Read Full Post »

Older Posts »