Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘De Nigris Federica’ Category

Giovedì  8 dicembre, alle ore 19.30, presso il Caff’Emporio della libreria Masone, è in programma un nuovo appuntamento con Cort’Ap, rassegna di cortometraggi con aperitivo di filiera corta, organizzata da CineFort, b Magazine ed Art’Empori.

Questa volta sarà presentato il cortometraggio “La Fuga”  alla presenza dell’autore Iacopo Di Girolamo, giovane “anglo napoletano”, come scherzosamente ama definirsi.

“La fuga di un ragazzo napoletano dalla sua città appare come un gesto surreale, impresso in un ricordo senza tempo, con la sola certezza che nessuna idea è una cattiva idea”.

L’appuntamento sarà preceduto da una breve presentazione del cortometraggio, che sarà introdotto da Lea Modola, presidente dell’associazione Cinefort.

Alessio Masone, cofondatore di Art’Empori, presenterà la campagna “Compra una quota di futuro per i tuoi figli” che, promuovendo la raccolta di quote di sottoscrizione per il ricorso contro le centrale a turbogas, incentiva una cittadinanza non delegata nella risoluzione delle emergenze territoriali e in tutti gli aspetti della vita collettiva.

IACOPO DI GIROLAMO

Il regista, che ama definirsi, come detto, “anglo napoletano”, di madre inglese e padre italiano, nasce a Napoli nel 1982 e vive tutta la sua vita tra la città partenopea e l’Inghilterra. È li che si laurea in produzione cinematografica nel 2003 e da allora ha girato video musicali e teatrali, pubblicità, diversi cortometraggi e ha insegnato produzione video in scuole pubbliche italiane. Attualmente lavora come operatore ed è ritornato a Napoli, dove ha girato La fuga, un lavoro originale anche dal punto di vista tecnico,  in quanto è stato girato con una cinepresa Canon del 1965.

Cort’Ap prevede 18 appuntamenti, ogni giovedì alle ore 19.30, fino al 23 febbraio2012, incui saranno proiettati i 21 lavori selezionati per la fase finale dell’ultimo CineFort Festival. Ogni proiezione sarà preceduta da una breve presentazione del lavoro e, quando possibile, da un’intervista all’autore del cortometraggio. Gli incontri, “corti” anche nell’aperitivo, consentiranno la degustazione di prodotti del territorio veicolati dal GAS Arcobaleno (Gruppo di Acquisto Solidale) e dal Caff’Emporio, caffetteria con prodotti bio, etici e a km zero.

Per tutta la durata della rassegna all’interno della libreria Masone, resterà esposta la mostra fotografica di Alessandro Caporaso “CinemaCittà. I cinematografi indipendenti e di città Massimo e San Marco di Benevento”. La mostra intende evidenziare la capacità di cambiamento esercitabile dal cittadino tramite la modalità di fruizione del prodotto culturale. Saranno distribuiti, durante l’incontro, i “Decaloghi per gli empori culturali corti” per promuovere il ruolo del fruitore che, se si approccia responsabilmente agli esercizi culturali indipendenti e ubicati in città, partecipa in prima persona a un modello di sviluppo capace di  nuova economia, di identità territoriale e di giustizia sociale.

Read Full Post »

Read Full Post »