Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Carrozza Gerardina’ Category

Read Full Post »

Read Full Post »

Read Full Post »

Read Full Post »

Read Full Post »

Read Full Post »

Un Art’Ap, incontro per conoscere da vicino il “Il fotografo”, film di Carmine Girolamo girato a Benevento, è previsto giovedì, 19 gennaio 2012, ore 20,30, presso il Caff’Emporio della libreria Masone Alisei di Benevento. Promosso da Art’Empori, Cineclub Rosebud e Bmagazine, l’Art’Ap ha come tema “La genesi del film come approccio esperienziale all’opera”.

Infatti, il programma della serata prevede la proiezione del trailer del film e di alcune foto del backstage. Come interventi sul film sono previsti interventi di Maurizio Cimino, storico dell’arte e autore del soggetto del film, di Carmine Girolamo, regista, di Mauro Ielardi, operatore alla macchina, di Annalisa Chiumiento, ideatrice del soggetto. Sarà, poi, eseguita una canzone originale del film grazie al maestro Antonino Armagno, al pianoforte, che è anche autore della colonna sonora, e da Nancy (Nunzia Sardiello), voce.

A seguire gli interventi sulla cinefruizione responsabile: “Cinema indipendenti e grande distribuzione cinematografica”di Iolanda Iannella, Cineclub Rosebud; “Fruitori responsabili e cinematografi di città” di Alessio Masone, Art’Empori – PoeCivismo, movimento per una fruizione artistica responsabile. Moderato da Emilio Fabozzi, direttore del giornale Bmagazine, l’evento, in quanto aderisce alle “Pratiche responsabili per le iniziative culturali” promosse dal PoeCivismo/Art’Empori, prevede:

– un aperitivo con prodotti del territorio, senza utilizzare stoviglie monouso;

– che ogni relatore impegni il tavolo del dibattito esclusivamente per il tempo necessario al proprio intervento.

Read Full Post »

Read Full Post »

Giovedì 19 gennaio, presso il Caff’Emporio della libreria Masone, nell’ambito della rassegna Cort’Ap, cinema corto in libreria con aperitivo di filiera corta, organizzata da CineFort, b Magazine ed Art’Empori, è in programma la proiezione di“Vodka Tonic”, cortometraggio realizzato dal regista siciliano Ivano Fachin e girato tra New York e Modica. Il cortometraggio ha trionfato all’ultima edizione del “Taormina Film Festival”,  ricevendo una lunga serie di premi in molti altri festival sia italiani che americani a cui ha partecipato.

“Avere in testa il titolo prima della storia forse è sbagliato, lo ammette lui stesso. Ma avendo in testa “Vodka Tonic” Ivano Fachin aveva già tutto il plot del suo corto: la riduzione della vita ad un cocktail in cui gli ingredienti possono essere sbagliati, o può esserlo la proporzione con cui vengono miscelati. Il quarto di errore che c’è in una notte di passione, il terzo di rabbia che c’è nel cambiamento, il quinto di silenzio che c’è nell’amore, il terzo di fretta che c’è nella morte: tutto un po’ come mettere in un bicchiere di vodka tre fette di limone, anziché di lime. Così “l’incubo” di Ivano miscela illusioni e veleni. E proprio come in un incubo le verità che non osiamo raccontare neppure a noi stessi sono appena dei sussulti, nell’inconscio buio e sudato di una vita ammorbata. Sembrerebbe banale, ma non è scontato, usare l’alcol come cifra per raccontare un venditore di sogni dedito all’autodistruzione” (recensione di Concetta Bonini, pubblicata sul quotidiano siciliano Tempus).

L’appuntamento sarà preceduto da una breve presentazione del cortometraggio, che sarà introdotto da Lea Modola, presidente dell’associazione Cinefort e da Emilio Fabozzi, direttore di bMagazine.

Alessio Masone, cofondatore di Art’Empori, introdurrà sulla campagna “Compra una quota di futuro per i tuoi figli” che, promuovendo la raccolta di quote di sottoscrizione per il ricorso contro le centrale a turbogas, incentiva una cittadinanza non delegata nella risoluzione delle emergenze territoriali e in tutti gli aspetti della vita collettiva.

 

IVANO FACHIN

Siciliano di Modica, ama fin da giovanissimo il grande schermo come strumento di espressione e di liberazione. Studia a Perugia, dove si laurea in Scienze della comunicazione con lode sulla sceneggiatura di Billy Wilder “Sunset Boulevard”, e nel frattempo muove i primi passi nella settima arte, nella piccolissima ma vivace realtà del cinema indipendente della città umbra: studia alla Salon Indien Film School, collabora con allievi della scuola Immagina di Firenze, partecipa a workshop e progetti cinematografici dell’università di Perugia e si cimenta come attore teatrale e cinematografico. È da indipendente che realizza le sue prime opere, Vox Rerum, Giro di Giostra e L’Uomo Perfetto, che ottengono innumerevoli premi in Italia e all’estero e sono selezionate a centinaia di festival. Dopo la laurea, si trasferisce a New York, dove realizza Sunnyside, collabora con produzioni americane, frequenta corsi al Gotham Writers’ Workshop, all’HB studio e collabora con la New York film Academy. Nell’estate del 2010 gira Vodka Tonic, che termina nella primavera dell’anno successivo: il cortometraggio ottiene subito un grande successo vincendo, tra gli altri, il Taormina Film Festival 2011. Continua a lavorare in Italia, tornando a Modica nell’autunno 2010, sua città di origine, per realizzare Tempus, suo ultimo lavoro di fiction, che ottiene il contributo del Ministero per i Beni Culturali. Tempus è attualmente in fase di distribuzione.

Read Full Post »

Read Full Post »

Read Full Post »

Read Full Post »

Read Full Post »

Sabato 12 novembre, alle ore 12, presso il Caff’Emporio della libreria Masone di Benevento, si terrà il concerto per piano solo di Salvatore Carrannante, musicista napoletano, finalista al Premio Nazionale delle Arti 2009/2010 in qualità di compositore di musica elettroacustica. Carannante eseguirà musishe di György Ligeti in occasione del nuovo appuntamento con i Music’Ap, rassegna che mira a valorizzare le piccole librerie come luoghi di fruizione culturale, coniugando il piacere della musica alla degustazione di prodotti del territorio.

 

I Music’Ap, aperitivi musicali in libreria, sono promossi da Art’Empori, comunità dell’arte biodiversa, e Bmagazine, rivista di giornalismo partecipato.

 

Salvatore Carannante

 

Nato a Napoli,vive a Bacoli. Inizia lo studio del pianoforte al Conservatorio “S.Pietro a Majella” di Napoli dove attualmente frequenta il corso di II° Livello sotto la guida del M° E. Fels e allo stesso tempo studia musica elettronica con il M° A. Di Scipio. Finalista al Premio Nazionale delle Arti 2009/2010 in qualità di compositore di musica elettroacustica. Ha collaborato in vari eventi di musica elettronica in qualità di regista del suono, Dissonanzen 2009, Art of Sound – Sound of Art,La Terra Fertile, Collettivo Neaphonis del quale è membro. Presidente dell’associazione “Muse Flegree” per la realizzazione di eventi artistici nei Campi Flegrei.

 

György Ligeti (da Wikipedia)

 

« Hai bisogno di tre o cinque mani per suonare Ligeti». (Alfred Brendel)

 

György Sándor Ligeti  (Târnăveni, 28 maggio 1923 – Vienna, 12 giugno 2006) è stato un compositore ungherese naturalizzato austriaco, visto spesso come uno fra i più grandi compositori di musica strumentale del XX secolo.

 

La sua produzione va essenzialmente annoverata nell’ambito della musica classica contemporanea, ma al grande pubblico è probabilmente più noto per vari suoi brani che caratterizzano in modo rilevante i film di Stanley Kubrick 2001: Odissea nello spazio, Shining e Eyes Wide Shut.

 

 

Read Full Post »

Read Full Post »

Read Full Post »

Read Full Post »

GASiamoci IN FESTA
Piazzetta dell’EcoVicinanza con i produttori del GAS Arcobaleno – Venerdì, 24 giugno 2011, ore 20.00
Sede del GAS Arcobaleno Benevento
(c/o cortile della libreria Masone, di Emisfero Sud per il Commercio Equo e Solidale, del Caff’Emporio, caffetteria con prodotti a km zero)
 
I produttori del GAS Arcobaleno Benevento (Gruppo d’Acquisto Solidale) realizzano una serata di condivisione e di conoscenza con i soci del GAS Arcobaleno e con chi voglia interessarsi alla realtà dei GAS, associazioni di volontariato che agevolano la relazionalità corta tra produttori e consumatori, in termini economici, sociali e fiduciari.
 
L’evento è programmato per venerdì, 24 giugno 2011, ore 20.00, in occasione della prossima consegna del GAS (che si svolgerà, come sempre, dalle 19.00 alle 20.00).
Qui, in nostra compagnia, alcuni produttori prepareranno pasta, carni alla brace, insalate e altro a beneficio dei presenti; altri produttori faranno degustare i prodotti proposti sui loro banchetti.
 
Piantine ortive in regalo
Una piccola pianta (di peperoni friarielli o di melanzane), contenuta in bicchiere di carta e di materbi, sarà regalata dal GAS Arcobaleno a ogni persona presente alla festa per favorire la passione per l’orticoltura da balcone.
 
Borsa pluriuso per la spesa in regalo ai nuovi associati del GAS.
Chi sottoscriverà la quota associativa del GAS Arcobaleno riceverà in omaggio la borsa pluriuso per la spesa della Rete Arcobaleno.
 
I produttori coinvolti nell’organizzazione della cena e/o presenti con un banchetto per proporre in degustazione i propri prodotti:
– Ciro per Rucasa. Azienda acricola di Sant’Agata de’ Goti;
– Rocco per Terramica di Calvi;
– Giovanni per Tasso del Taburno, az. agr. di Cautano;
– Nicolina per Fattoria D’Oro di Paduli;
– Donato per Callisto, az. agr. di Molinara;
– Domenico per Macchia del Rovo di Casalbore;
– Walterino, Salvatore, Giorgio e Giovanni per Orto di Betania. Fattoria sociale di Benevento, rione Cappuccini;
– Anna per La Carrucola az. agr. di Benevento, contrada Pantano;
– Pietro per Silviestro, az. agr. di Fragneto;
– Vincenzo per Masseria Olivola di Benevento, contrada Olivola;
– Rita per Terraculta az. agr. di Pietrelcina, contrada Monte;
– Giorgio per az. agr. Palma di Pietrelcina;
– Michele per Saccone, az. agr. di Paduli;
– Michele per Terre Longobarde di Torrecuso;
– Valentina per Minicozzi, az. agr. di Paduli;
– Petronilla per Nista, miele di Buonalbergo;
– Michele per D’Oto, pecorino laticauda di Buonalbergo.
 
La cittadinanza non delegata del consumatore coproduttore
Il consumatore, quando non delega le sue scelte alla grande distribuzione e ai capitali estranei ai territori, diventando parte di un’unica comunità con i produttori del proprio territorio, promuove una cittadinanza attiva capace, senza intervento dei governi, di:
– redistribuzione del reddito (i guadagni vanno ai lavoratori del territorio e non ai capitali anonimi e sovraterritoriali);
– coesione sociale (ci si esercita a una relazionalità corta con i propri vicini, di abitazione, di lavoro);
– tutela ambientale (meno trasporti: meno inquinamento, meno infortuni stradali, meno imballaggi);
– sicurezza alimentare (i cibi del GAS sono prevalentemente prodotti con metodi biologici, anche quando non certificati; gli ortaggi sono raccolti e consegnati al consumatore in giornata);
– economia relazionale (i produttori, lavorando per persone che conoscono, una per una, ottengono ricavi monetari ma anche benefici emozionali: relazionali, fiduciari).
 
Informazioni: 347.8524806 – 346.8929200 – ordini.arcobaleno@gmail.comwww.beneventoecosolidale.wordpress.com

Read Full Post »

 
Music’Ap,  il concerto dei “Valentina Abbruzzese Sambossinha Trio”
Musica brasiliana protagonista del nuovo appuntamento con l’Aperitivo Musicale al Caff’Emporio della libreria Masone. Inizio ore 12
 
 
Benevento, 17 giugno 2011 – Il “Valentina Abbruzzese Sambossinha Trio” sarà l’ensemble protagonista del Music’Ap, Aperitivo Musicale, di domani, sabato 18 giugno, al Caff’Emporio della Libreria Masone. Il concerto, con inizio previsto per le ore 12, è organizzato da Art’Empori, comunità dell’arte biodiversa, e Bmagazine, rivista di giornalismo partecipato.
 
Il Trio, che presenterà un repertorio di “Musica brasiliana e dintorni”, è formato da Valentina Abbruzzese (voce), Roberto Polcino (fisarmonica) e Valerio Mola (Contrabbasso).
 
Valentina Abbruzzese (Cantante)
Cantante e compositrice, vanta una lunga militanza nella musica Bossanova e Jazz, frequentando  scuole (tra cui Fondazione Siena Jazz, Saint Louis College, Conservatorio di musica “N. Sala”, etc.),  corsi musicali in diverse città italiane ed esibendosi in molte manifestazioni, concerti e rappresentazioni teatrali.
Diplomata in Canto Jazz ed attualmente allieva dei corsi di “Composizione” e “Composizione con mezzi elettroacustici”, avverte l’ esigenza di confrontarsi con i più stretti linguaggi della musica contemporanea e sperimentale, rendendoli gradualmente suoi scenari d’ elezione.
Parallelamente si dedica alla scrittura ed alle traduzioni di testi in lingua portoghese, inglese, francese e spagnola, con le quali arricchisce le proprie opere ed il proprio repertorio vocale.
 
Roberto Polcino (Fisarmonica)
Diplomatosi in pianoforte nel 1981 al conservatorio di Campobasso, ha sempre coltivato l’interesse per la fisarmonica, suo primo strumento musicale dal 1969.
E’, infatti, proprio con la fisarmonica che riscuote i primi successi; dal primo concorso di Montemiletto ai più prestigiosi concorsi della CEA di Rimini, Bonn e Parigi, a quelli nazionali di Rimini e Como, classificandosi sempre al primo posto. Ha studiato anche organo e clavicembalo presso i conservatori di Campobasso e Napoli. Durante gli studi in conservatorio abbandona la fisarmonica, ma presto si rende conto quanto lo strumento che gli ha fatto conoscere la musica sarà il suo futuro.
La sua carriera lavorativa comincia nel 1981, quando viene nominato accompagnatore al pianoforte presso il conservatorio di Benevento, dove vi rimane per tre anni.
La collaborazione con svariate formazioni musicali, toccando diversi generi musicali e sperimentando molte alternative musicali, gli hanno conferito grande conoscenza e maturità.
Attualmente è impegnato artisticamente con vari gruppi, anche con progetti originali come quello di utilizzare strumenti giocattolo al posto di quelli veri.
 
Valerio Mola (Contrabbasso)
S’ innamora presto del contrabbasso, strumento che gli permette di frequentare i più differenti stili musicali, dalla barocca al jazz attraversando quattro secoli di storia della musica. Si è diplomato al Conservatorio “Nicola Sala” di Benevento sotto la guida del Maestro Rino Zurzolo. Attualmente frequenta il biennio specialistico di II livello presso il conservatorio sannita.
 
 
I Music’Ap sono curati da Emilio Fabozzi e da Massimo Varchione. Gli appuntamenti in libreria coniugano la biodiversità dell’arte con quella dei consumi. L’incontro sarà chiuso da una degustazione di prodotti di filiera corta veicolati dal GAS Arcobaleno e dal Caff’Emporio, ritrovo dell’arte biodiversa e dell’economia solidale.

Read Full Post »

Read Full Post »

Music’Ap, il concerto per pianoforte di Brigida Migliore
Al Caff’Emporio della libreria Masone, la musicista casertana eseguirà alcune sonate di Chopin e Scriabin
 
Benevento, 10 giugno 2011 – Torna l’appuntamento con i Music’Ap del sabato in libreria.
 
Art’Empori, comunità dell’arte biodiversa, e Bmagazine, rivista di giornalismo partecipato, domani, sabato 11 giugno, alle ore 12, presso il Caff’Emporio della libreria Masone di Benevento, organizzano un Music’Ap, Aperitivo Musicale, con un mini concerto per pianoforte di Brigida Migliore.
 
 
Brigida Migliore è nata a San Felice a Cancello il 2 agosto 1990.
 
Intraprende lo studio del pianoforte all’età di 6 anni. Si esibisce presto in concorsi e rassegne di musica classica tra cui la Prima Rassegna di Musica Classica della Valle di Suessola, tenutasi a S.Maria a Vico (CE) nell’ottobre 2005.
 
Parallelamente al pianoforte si dedica anche al canto, prima lirico, poi corale. Per alcuni anni fa parte, come soprano, della corale polifonica “Sant’Alfonso Maria de’ Liguori”.
 
Nell’anno accademico 2008/2009 comincia la frequenza del corso di composizione nella classe del M° Luigi Turaccio presso il Conservatorio di Benevento. Attualmente frequenta il X corso nella classe del M° Carmelina Cirillo. Suona in formazioni cameristiche, di duo e trio con violino e violoncello, sotto la guida del M° Gabriele Bonolis e collabora come pianista e clavicembalista a diversi saggi.
 
Varie le partecipazioni a concorsi e rassegne musicali tra cui: “Festa della musica” nelle edizioni 2009-2010 e alla “Maratona Chopin” 2010, VIII Concorso di musica “Città di Caserta – Belvedere di San Leucio- Edizione Internazionale”, il I Concorso di esecuzione musicale della Città di Airola”.
 
Ha preso parte, infine, al masterclasses d’interpretazione pianistica, come allieva effettiva,  con Leonid Margarius, Heidrun Holtmann in Germania  e Michele Campanella.
 
 
 
In occasione del Music’Ap di sabato 11 giugno, Brigida Migliore eseguirà il seguente programma musicale:
 
CHOPIN : mazurka op. 17 n 4   
 
               notturno op.72 n 1   
 
               notturno op postuma in do# minore
 
 
SCRIABIN: sonata op.30 n°4
 
 
I Music’Ap sono curati da Emilio Fabozzi e da Massimo Varchione. Gli appuntamenti in libreria coniugano la biodiversità dell’arte con quella dei consumi. L’incontro sarà chiuso da una degustazione di prodotti di filiera corta veicolati dal GAS Arcobaleno e dal Caff’Emporio, ritrovo dell’arte biodiversa e dell’economia solidale.

Read Full Post »

Read Full Post »

Music’Ap, sabato 28 maggio 2011, ore 12, di Mara Leone, pianoforte, e Fabio Cesare, sassofono, al caff’Emporio della Libreria Masone.

Mara Leone

diplomata in pianoforte con il massimo dei voti e la lode al conservatorio Nicola Sala di Benevento, ha ancora in corso gli studi di composizione.ha in attivo collaborazioni con diverse formazioni cameristiche e non, che spaziano dalla classica, al tango, alla bossanova, fino alla musica popolare rivisitata in chiave moderna e arricchita di sonorità ricercate.

Fabio Cesare

Musicista di grande talento, nonostante la giovane età ( è nato il 6 Febbraio 1995), frequenta il IV anno di Sassofono nella classe del maestro Rigliari e fa parte dell’Ensamble di Sassofoni del Conservatorio Nicola Sala.

Programma:

Darius Milhaud – SCARAMOUCHE

Eugene Bozza – ARIA

I Music’Ap sono curati da Emilio Fabozzi e da Massimo Varchione. Gli appuntamenti in libreria coniugano la biodiversità dell’arte con quella dei consumi. L’incontro sarà chiuso da una degustazione di prodotti di filiera corta veicolati dal GAS Arcobaleno e dal Caff’Emporio, ritrovo dell’arte biodiversa e dell’economia solidale

 

Read Full Post »

Incontro sulla consapevolezza con Adriana Rocco – Incontri sul corpo che medita
Giovedì, 26 maggio 2011, presso la libreria Masone
 
Art’Empori e il PoeCivismo promuovono, giovedì, 26 maggio 2011, ore 20.30, presso la libreria Masone Alisei di Benevento, un incontro con Adriana Rocco sull’educazione alla salute e alla pace.
 
Parte di un percorso su “Il corpo che medita”, questo incontro ha, come tema, “I miracoli della consapevolezza”: ogni attimo di vera presenza alla vita, in noi e intorno a noi, è inizio di Guarigione.
 
Adriana Rocco, dal 1978, studia e pratica yoga, scienza della mente, con T.K.V. Desikachar (Chennai, India). Dal 1992, studia e pratica gli insegnamenti del maestro zen Thich Nhat Hanh.
Una vita dedicata a condividere l’esperienza quotidiana del cammino di educazione alla salute e alla pace per la guarigione di sé e delle relazioni con gli altri, con la pratica del DharmaYoga.
 
Art’Empori, comunità dell’arte biodiversa, promuove nei processi culturali e artistici le istanze del cambiamento dal basso e dell’inclusione sociale.
Il PoeCivismo, manifesto per un’arte capace di bene comune, promuove una fruizione culturale che, approcciata esperienzialmente, agevola nell’individuo una cittadinanza non delegata.

Read Full Post »

Music’Ap,  concerto per pianoforte di Maurizio Tessitore
Il musicista, ospite del Caff’Emporio della libreria Masone, è stato pianista accompagnatore al Teatro Comunale di Bologna.  Sue composizioni sono state eseguite in Italia e Olanda
 
 
Art’Empori, comunità dell’arte biodiversa, e Bmagazine, rivista di giornalismo partecipato, domani, sabato 21 maggio 2011, alle ore 12, presso il Caff’Emporio della libreria Masone di Benevento, organizzano un Music’Ap, Aperitivo Musicale, con un mini concerto per pianoforte di Maurizio Tessitore.

 
Maurizio Tessitore, diplomato in pianoforte (2002) e Composizione (2007), ottiene il Master Degree in Composizione al conservatorio di Amsterdam (2010).
 
E’ stato pianista accompagnatore al Teatro Comunale di Bologna, ed ha partecipato a diverse formazioni cameristiche.
 
Sue composizioni sono state eseguite in Italia e in Olanda, tra queste uno dei suoi brani “Shadows” per arpa sola, ha ricevuto menzione d’onore al concorso internazionale di composizione ed esecuzione per arpa di Utrecht…inoltre il brano “Fire, water, rice….bubble gum….?” è stato eseguito dall’ Asko Ensemble di Amsterdam.
 
Attualmente studia orchestrazione e direzione di banda presso il Conservatorio di Musica San Pietro a Majella di Napoli.
 
Programma per il Music’Ap di sabato 21 maggio prevede le seguenti esecuzioni:
 
Leos Janacek – “In the mist” (Nella nebbia)
Maurizio Tessitore – “Sguardi” (2002)
 

 
I Music’Ap sono curati da Emilio Fabozzi e da Massimo Varchione. Gli appuntamenti in libreria coniugano la biodiversità dell’arte con quella dei consumi. L’incontro sarà chiuso da una degustazione di prodotti di filiera corta veicolati dal GAS Arcobaleno e dal Caff’Emporio, ritrovo dell’arte biodiversa e dell’economia solidale.

Read Full Post »

Read Full Post »

 
Music’Ap,  sabato il concerto per chitarra sola di Roberto Melisi
Nel corso dell’appuntamento al Caff’Emporio della libreria Masone saranno eseguiti brani di Fernando Sor, Federico Moreno Torroba e Miguel Llobet.
Art’Empori, comunità dell’arte biodiversa, e Bmagazine, rivista di giornalismo partecipato, sabato, 14 maggio 2011, alle ore 12, presso il Caff’Emporio della libreria Masone di Benevento, organizzano un Music’Ap, Aperitivo Musicale, con un mini concerto per chitarra sola di Roberto Melisi.
 
Roberto Melisi è nato il 3 gennaio 1989 a Benevento. Studia al Conservatorio di Musica “San Pietro a Majella” di Napoli, dove è iscritto al nono anno della Scuola di Chitarra, sotto la guida del M° Francesco Matrone, e al terzo anno della Scuola di Composizione, nella classe del M° Luciano Tomei.
 
Ha, inoltre, partecipato alla XIII edizione del Festival del cortometraggio tenutasi il 30 marzo 2011 all’Istituto Francese “Grenoble” di Napoli, eseguendo assieme ad altri artisti le musiche originali scritte dagli allievi delle classi di Composizione del Conservatorio di San Pietro a Majella per una serie di film muti dei fratelli Lumière e di Jean Claude Bernard su Napoli dal titolo “Vues de Naples-Napoli tra fine Ottocento e inizio Novecento in alcuni film francesi delle origini”.
 
Dal 2007 collabora attivamente con l’associazione musicale UNASP/ACLI PROGETTO MUSICA di Airola (BN).
 
Roberto Melisi, nell’ambito del Music’Ap, proporrà il seguente programma musicale:
Fernando Sor – Variazioni op. 28 (Malbrough)
Federico Moreno Torroba – Torija (Elegia)
Miguel Llobet – El Noi de la Mare
 
I Music’Ap sono curati da Emilio Fabozzi e da Massimo Varchione. Gli appuntamenti in libreria coniugano la biodiversità dell’arte con quella dei consumi. L’incontro sarà chiuso da una degustazione di prodotti di filiera corta veicolati dal GAS Arcobaleno e dal Caff’Emporio, ritrovo dell’arte biodiversa e dell’economia solidale.

Read Full Post »

Music’Ap,  sabato il concerto per pianoforte di Benito Pellegrino
Nel corso dell’appuntamento al Caff’Emporio della libreria Masone saranno eseguiti brani di Beethoven  e Chopin
 
Art’Empori, comunità dell’arte biodiversa, e Bmagazine, rivista di giornalismo partecipato, sabato, 7 maggio 2011, alle ore 12,30, presso il Caff’Emporio della libreria Masone di Benevento, organizzano un Music’Ap, Aperitivo Musicale, con un mini concerto per pianoforte di Benito Pellegrino.
 
Il programma musicale prevede:
L.Van Beethoven  – Sonata op 26 (I tempo)
F. Chopin – Improvviso op 51
 
 
“Benito Pellegrino si avvicina giovanissimo alla musica e dopo una serie di esperienze in vari contesti
(jazz, pop)  decide di dedicarsi agli studi classici.
 
 
L’incontro con la musica classica arriva in seguito ad una maturazione interiore avvenuta nel tempo e dall’ incontro con la sua attuale insegnante.
 
Frequenta l’ottavo anno di Pianoforte presso il Conservatorio Nicola Sala di Benevento, sotto la guida del Maestro Orsola D’Urso. Ha recentemente iniziato anche il percorso di studi per la Composizione con il Maestro Luigi Turaccio”.
 
I Music’Ap sono curati da Emilio Fabozzi e da Massimo Varchione. Gli appuntamenti in libreria coniugano la biodiversità dell’arte con quella dei consumi. L’incontro sarà chiuso da una degustazione di prodotti di filiera corta veicolati dal GAS Arcobaleno e dal Caff’Emporio, ritrovo dell’arte biodiversa e dell’economia solidale.

Read Full Post »

                           Il Comitato Referendario Sannita 2 Sì per l’Acqua Bene Comune

                                                                                                      vi invita a partecipare

                                                      

                                                         Venerdi 29 aprile 2011 ore 20,30 presso la Libreria Masone a Benevento

                                                                        

                                                                         alla Proiezione in contemporanea nazionale del film

“Water Makes Money – Come le multinazionali fanno profitti sull’acqua”

                                                                                       di Leslie Franke e Herdolor Lorenz

 

Circa 20 anni fa è iniziata in tutto il mondo un’ondata di privatizzazione dei nostri approvvigionamenti d’acqua. In molti paesi oggi l’acqua potabile è un lusso che i più poveri non possono permettersi. Ma anche in quei paesi, come l’Italia, nei quali non c’è ancora scarsità a quei livelli, gli effetti delle privatizzazioni sono sotto gli occhi di tutti : aumenti delle tariffe, nessuna riduzione delle perdite, drastico peggioramento della qualità del servizio.

Consapevoli di non avere più il consenso, le lobbies politico-economiche oggi non rivendicano più le privatizzazioni, bensì le mascherano dietro nuovi concetti commerciali come “liberalizzazioni” o “partenariato pubblico-privato”. Dicono che faranno investimenti per le infrastrutture, ma i dati mostrano il contrario.

Il film descrive come funzionano le “macchine crea soldi” delle aziende, e illustra la realtà dei casi in cui l’acqua è tornata nelle mani del pubblico, come in Francia e in città tedesche come Berlino e Braunschweig. In Italia con il referendum popolare stiamo per percorrere la stessa strada. Dagli autori di “H2O up for sale” uscito nel 2005, il film “Water Makes Money” infonde coraggio e fa capire le lezioni che le comunità hanno appreso sotto il dominio di Veolia e company. L’acqua nelle mani del pubblico è sia necessaria che possibile!

 

Introduce Maria Masone – Referente Provinciale

Interventi dei Referenti Territoriali

Seguirà Dibattito

Read Full Post »

Read Full Post »

Art’Empori, comunità dell’arte biodiversa, e Bmagazine, rivista di giornalismo partecipato, sabato, 9 aprile, alle ore 12, presso il Caff’Emporio della libreria Masone di Benevento, organizzano un Music’Ap, Aperitivo Musicale, con un concerto per pianoforte di Federica Grassullo.
Il programma prevede la sonata op 109 di Ludwig  van Beethoven
Vivace ma non troppo
Prestissimo (in Mi minore)
Andante molto cantabile ed espressivo
Gesangvoll, mit innigster Empfindung. [Pieno di canto, con il più intimo sentimento]

I Music’Ap sono curati da Emilio Fabozzi e da Massimo Varchione. Gli appuntamenti in libreria coniugano la biodiversità dell’arte con quella dei consumi. L’incontro sarà chiuso da una degustazione di prodotti di filiera corta veicolati dal GAS Arcobaleno e dal Caff’Emporio, ritrovo dell’arte biodiversa e dell’economia solidale.

Read Full Post »

Sabato, 2 aprile 2011, alle ore 12, presso il Caff’Emporio della libreria Masone di Benevento, nell’ambito dei Music’Ap, Aperitivi Musicali, Art’Empori, comunità dell’arte biodiversa, e Bmagazine, rivista di giornalismo partecipato, presentano un concerto di chitarra classica di Adriana Caporaso con brani di Mauro Giuliani e Francisco Tarrega.

Adriana Caporaso nasce  Benevento, il 15 maggio del 1985. Vive a Campoli del Monte Taburno.

Frequenta l’ultimo anno di chitarra presso il conservatorio di Benevento Nicola Sala, con il maestro M. Fragnito.

La passione per la musica la deve al nonno che, un giorno, è tornato a casa con un regalo per lei, una chitarra. Da adolescente, inizia a suonare per gioco, ma la passione per la musica cresce nel tempo fino a diventare una delle parti più importanti della sua vita.

Curato da Emilio Fabozzi e da Massimo Varchione, il Music’Ap, che coniuga la biodiversità dell’arte con quella dei consumi alimentari, sarà chiuso da una degustazione di prodotti di filiera corta veicolati dal GAS Arcobaleno e dal Caff’Emporio, ritrovo dell’arte biodiversa e dell’economia solidale.

Read Full Post »

Read Full Post »

Art’Empori, comunità dell’arte biodiversa, e Bmagazine, rivista di giornalismo partecipato, sabato, 26 marzo 2011, alle ore 12, presso il Caff’Emporio della libreria Masone di Benevento, promuovono un Music’Ap, Aperitivo Musicale, con gli “Amigo Violao”, un trio sannita composto da Giacinto Iannace (chitarra classica), Valerio Mola (contrabbasso), Domenico Monda (cajon).
 
In repertorio brani della ricca tradizione musicale popolare ed erudita  sudamericana. Musiche di: Baden Powell, Heitor Villa Lobos, Dilermando Reis  ed Ernesto Nazareth . più composizioni originali di Giacinto Iannace.
 
Curato da Emilio Fabozzi e da Massimo Varchione, il Music’Ap, che coniuga la biodiversità dell’arte con quella dei consumi, sarà chiuso da una degustazione di prodotti di filiera corta veicolati dal GAS Arcobaleno e dal Caff’Emporio, ritrovo dell’arte biodiversa e dell’economia solidale.

Read Full Post »

Il Cineclub Rosebud e Art’Empori, venerdì 25 febbraio 2011 alle 20.30, promuovono il “Focus sul Festival del noir” presso il Caff’Emporio, ritrovo dell’arte biodiversa e dell’economia solidale.

Leonardo Lardieri, caporedattore della rivista ” Sentieri selvaggi”, accompagnerà una serata durante la quale organizzatori, esperti e spettatori avranno la possibilità di confrontarsi sul “Festival del noir, 20 capolavori del cinema noir americano e francese”, tenutosi dal 14 al 24 febbraio presso il cinema San Marco di Benevento.

Alessio Masone, cofondatore di Art’Empori, comunità dell’arte biodiversa, esporrà le ” Pratiche partecipate per gli empori culturali”sottolineando il ruolo del cittadino- spettatore, il quale attraverso i diversi stili di fruizione dell’arte, partecipa attivamente e contribuisce al cambiamento dal basso.

Seguirà la proiezione di ” Venti capolavori del cinema noir americano e francese”, trailer del festival realizzato da Cineclub Rosebud.

Michele Moccia, redattore della rivista “Ragazzo Selvaggio”,  interverrà su “Noir, il genere della contaminazione, e Angelica Iannella, presidente del Cineclub Rosebud, aprirà il dibattito che coinvolgerà gli spettatori, portatori di opinioni utili per uno sviluppo partecipato dele prossime edizioni del festival.

L’evento, basato sulla centralità dello spettatore e sulla fruizione dell’arte come inclusione sociale, si concluderà con un aperitivo con prodotti tipici del territorio.

 

 

 

Read Full Post »

Art’Empori, comunità dell’arte biodiversa, e Bmagazine, rivista di giornalismo partecipato, sabato, 12 marzo 2011, alle ore 12.00, presso il Caff’Emporio della libreria Masone di Benevento, promuovono un Music’Ap, Aperitivo Musicale, con Assunto Giaccio, chitarrista e compositore sannita che, per chitarra sola, eseguirà  musiche di Assunto Giaccio, Carlo Domeniconi, Isaac Albeniz, Roland Dyens, H.V. Lobos, Greg Howe e Tomas Marco.
 
Curato da Emilio Fabozzi e da Massimo Varchione, il Music’Ap, che coniuga la biodiversità dell’arte con quella dei consumi, sarà chiuso da una degustazione di prodotti di filiera corta veicolati dal GAS Arcobaleno e dal Caff’Emporio, ritrovo dell’arte biodiversa e dell’economia solidale.

Read Full Post »

La rivista ” Il Bene Comune”, venerdì 4 marzo 2011, ore 20.30, terrà il dibattito “Le declinazioni del Molisannio, laboratorio delle alleanze possibili fra Molise e Benevento” presso la Libreria Masone.

La discussione sarà aperta da Alessio Masone, cofondatore di Rete Arcobaleno Benevento, e verterà su “Le aree interne e la filiera corta per uno sviluppo capace di nuova economia, di giustizia sociale e di tutela ambientale”.

Successivamente interverranno Leonardina Cardellicchio, redattrice de “Il Bene Comune”, su La rivista Il Bene Comune: un ponte immateriale tra Molise e Benevento” e  Isabella Astorri, presidente dell’associazione il Bene Comune, su “La cultura, unica via d’uscita dalla crisi in atto”.

Il dibattito sarà concluso da Mario De Tommasi su “Le politiche culturali nella provincia di Benevento” ed Ernesto Razzano su “Ma serve veramente la cultura?”, redattori beneventani della rivista “Il Bene Comune”.

La serata si concluderà con una degustazione di prodotti di filiera corta veicolati dal GAS Arcobaleno e un aperitivo del territorio offerto dal Caff’Emporio.

 

Read Full Post »

Art’Empori, comunità dell’arte biodiversa, in associazione con Bmagazine, rivista mensile di approfondimento, promuovono , sabato 5 marzo alle 11.30 presso Caff’Emporio, Libreria Masone, Poet’Ap-un aperitivo poetico.

Liliana Beatrice Ricciardi presenterà ” Frantumi di vita e di rose tra fiumi e mare” dedicato a Pier Paolo Pasolini nell’anniversario della sua nascita.

I versi più significativi saranno drammatizzati dagli attori Gianna D’Andrea e Vincenzo Vallone accompagnati dalla musica al pianoforte del maestro Nino Di Luise.

L’evento sarà concluso con un aperitivo di prodotti locali di filiera corta veicolati da Gas Arcobaleno e dal Caff’Emporio, ritrovo dell’arte biodiversa e dell’ economia solidale.

Read Full Post »

Il Cineclub Rosebud e Art’Empori, venerdì 25 febbraio 2011 alle 20.30, promuovono il “Focus sul Festival del noir” presso il Caff’Emporio, ritrovo dell’arte biodiversa e dell’economia solidale.

Leonardo Lardieri, caporedattore della rivista ” Sentieri selvaggi”, accompagnerà una serata durante la quale organizzatori, esperti e spettatori avranno la possibilità di confrontarsi sul “Festival del noir, 20 capolavori del cinema noir americano e francese”, tenutosi dal 14 al 24 febbraio presso il cinema San Marco di Benevento.

Alessio Masone, cofondatore di Art’Empori, comunità dell’arte biodiversa, esporrà le ” Pratiche partecipate per gli empori culturali”sottolineando il ruolo del cittadino- spettatore, il quale attraverso i diversi stili di fruizione dell’arte, partecipa attivamente e contribuisce al cambiamento dal basso.

Seguirà la proiezione di ” Venti capolavori del cinema noir americano e francese”, trailer del festival realizzato da Cineclub Rosebud.

Michele Moccia, redattore della rivista “Ragazzo Selvaggio”,  interverrà su “Noir, il genere della contaminazione, e Angelica Iannella, presidente del Cineclub Rosebud, aprirà il dibattito che coinvolgerà gli spettatori, portatori di opinioni utili per uno sviluppo partecipato dele prossime edizioni del festival.

L’evento, basato sulla centralità dello spettatore e sulla fruizione dell’arte come inclusione sociale, si concluderà con un aperitivo con prodotti tipici del territorio.

 

 

 

Read Full Post »

Read Full Post »

Read Full Post »

Read Full Post »

Read Full Post »

Read Full Post »

Read Full Post »

Read Full Post »

Read Full Post »

Read Full Post »

Read Full Post »

Read Full Post »

Older Posts »