Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for dicembre 2011

Read Full Post »

Giovedì 1° dicembre, alle ore 19.30, presso il Caff’Emporio della Libreria Masone, è in programma un nuovo appuntamento con Cort’Ap, rassegna di cortometraggi con aperitivi del territorio, organizzata da CineFort, b Magazine ed Art’Empori. Nel corso dell’appuntamento sarà presentato il cortometraggio “Papà” alla presenza dell’autore Emanuele Palamara

“Papà” narra dell’incredibile vigilia di Natale del dottor Rocca, presidente di una multinazionale, e di un barbone. Incrociandosi ad un semaforo, i due si ritroveranno a fare una sbalorditiva scoperta.

L’appuntamento sarà preceduto da una breve presentazione del cortometraggio, che sarà introdotto da Lea Modola, presidente dell’associazione Cinefort.

Alessio Masone, cofondatore di Art’Empori, introdurrà sulla campagna “Compra una quota di futuro per i tuoi figli” che, promuovendo la raccolta di quote di sottoscrizione per il ricorso contro le centrale a turbogas, incentiva una cittadinanza non delegata nella risoluzione delle emergenze territoriali e in tutti gli aspetti della vita collettiva.

EMANUELE PALAMARA

Nasce a Napoli il 20 agosto 1986. Da sempre appassionato di cinema, comincia a lavorare come assistente alla regia nel 2009 al documentario di Maria Sole Tognazzi Ritratto di mio padre. Collabora, sempre in qualità di assistente alla regia, con Matteo Rovere per il film Gli sfiorati. Nel 2010 gira il suo primo cortometraggio dal titolo Il Gramofono. Con Papà ha vinto il premio “Cortolazio” come miglior sceneggiatura ed il premio come miglior attore (Luciano Scarpa e Remo Remotti ex aequo) al festival “La Cittadella del Corto” e menzione speciale per Remotti anche al “CineFortFestival 2011”.

Cort’Ap prevede 18 appuntamenti, ogni giovedì alle ore 19.30, fino al 23 febbraio 2012, in cui saranno proiettati i 21 lavori selezionati per la fase finale dell’ultimo CineFort Festival. Ogni proiezione sarà preceduta da una breve presentazione del lavoro e, quando possibile, da un’intervista all’autore del cortometraggio. Gli incontri, “corti” anche nell’aperitivo, consentiranno la degustazione di prodotti del territorio veicolati dal GAS Arcobaleno (Gruppo di Acquisto Solidale) e dal Caff’Emporio, caffetteria con prodotti bio, etici e a km zero.

Per tutta la durata della rassegna all’interno della libreria Masone, resterà esposta la mostra fotografica di Alessandro Caporaso “CinemaCittà. I cinematografi indipendenti e di città Massimo e San Marco di Benevento”. La mostra intende evidenziare la capacità di cambiamento esercitabile dal cittadino tramite la modalità di fruizione del prodotto culturale. Saranno distribuiti, durante l’incontro, i “Decaloghi per gli empori culturali corti” per promuovere il ruolo del fruitore che, se si approccia responsabilmente agli esercizi culturali indipendenti e ubicati in città, partecipa in prima persona a un modello di sviluppo capace di  nuova economia, di identità territoriale e di giustizia sociale.

Read Full Post »

« Newer Posts