Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for aprile 2011

                           Il Comitato Referendario Sannita 2 Sì per l’Acqua Bene Comune

                                                                                                      vi invita a partecipare

                                                      

                                                         Venerdi 29 aprile 2011 ore 20,30 presso la Libreria Masone a Benevento

                                                                        

                                                                         alla Proiezione in contemporanea nazionale del film

“Water Makes Money – Come le multinazionali fanno profitti sull’acqua”

                                                                                       di Leslie Franke e Herdolor Lorenz

 

Circa 20 anni fa è iniziata in tutto il mondo un’ondata di privatizzazione dei nostri approvvigionamenti d’acqua. In molti paesi oggi l’acqua potabile è un lusso che i più poveri non possono permettersi. Ma anche in quei paesi, come l’Italia, nei quali non c’è ancora scarsità a quei livelli, gli effetti delle privatizzazioni sono sotto gli occhi di tutti : aumenti delle tariffe, nessuna riduzione delle perdite, drastico peggioramento della qualità del servizio.

Consapevoli di non avere più il consenso, le lobbies politico-economiche oggi non rivendicano più le privatizzazioni, bensì le mascherano dietro nuovi concetti commerciali come “liberalizzazioni” o “partenariato pubblico-privato”. Dicono che faranno investimenti per le infrastrutture, ma i dati mostrano il contrario.

Il film descrive come funzionano le “macchine crea soldi” delle aziende, e illustra la realtà dei casi in cui l’acqua è tornata nelle mani del pubblico, come in Francia e in città tedesche come Berlino e Braunschweig. In Italia con il referendum popolare stiamo per percorrere la stessa strada. Dagli autori di “H2O up for sale” uscito nel 2005, il film “Water Makes Money” infonde coraggio e fa capire le lezioni che le comunità hanno appreso sotto il dominio di Veolia e company. L’acqua nelle mani del pubblico è sia necessaria che possibile!

 

Introduce Maria Masone – Referente Provinciale

Interventi dei Referenti Territoriali

Seguirà Dibattito

Read Full Post »

Read Full Post »

Read Full Post »

Art’Empori, comunità dell’arte biodiversa, e Bmagazine, rivista di giornalismo partecipato, sabato, 9 aprile, alle ore 12, presso il Caff’Emporio della libreria Masone di Benevento, organizzano un Music’Ap, Aperitivo Musicale, con un concerto per pianoforte di Federica Grassullo.
Il programma prevede la sonata op 109 di Ludwig  van Beethoven
Vivace ma non troppo
Prestissimo (in Mi minore)
Andante molto cantabile ed espressivo
Gesangvoll, mit innigster Empfindung. [Pieno di canto, con il più intimo sentimento]

I Music’Ap sono curati da Emilio Fabozzi e da Massimo Varchione. Gli appuntamenti in libreria coniugano la biodiversità dell’arte con quella dei consumi. L’incontro sarà chiuso da una degustazione di prodotti di filiera corta veicolati dal GAS Arcobaleno e dal Caff’Emporio, ritrovo dell’arte biodiversa e dell’economia solidale.

Read Full Post »

Read Full Post »

Sabato, 2 aprile 2011, alle ore 12, presso il Caff’Emporio della libreria Masone di Benevento, nell’ambito dei Music’Ap, Aperitivi Musicali, Art’Empori, comunità dell’arte biodiversa, e Bmagazine, rivista di giornalismo partecipato, presentano un concerto di chitarra classica di Adriana Caporaso con brani di Mauro Giuliani e Francisco Tarrega.

Adriana Caporaso nasce  Benevento, il 15 maggio del 1985. Vive a Campoli del Monte Taburno.

Frequenta l’ultimo anno di chitarra presso il conservatorio di Benevento Nicola Sala, con il maestro M. Fragnito.

La passione per la musica la deve al nonno che, un giorno, è tornato a casa con un regalo per lei, una chitarra. Da adolescente, inizia a suonare per gioco, ma la passione per la musica cresce nel tempo fino a diventare una delle parti più importanti della sua vita.

Curato da Emilio Fabozzi e da Massimo Varchione, il Music’Ap, che coniuga la biodiversità dell’arte con quella dei consumi alimentari, sarà chiuso da una degustazione di prodotti di filiera corta veicolati dal GAS Arcobaleno e dal Caff’Emporio, ritrovo dell’arte biodiversa e dell’economia solidale.

Read Full Post »

Read Full Post »